Cronaca
Caso Bozzoli

Caso Bozzoli: per l'esperimento giudiziale il maiale "Cuore" verrà bruciato da morto

L'animale sarà prelevato dall'Istituto Zooprofilattico.

Caso Bozzoli: per l'esperimento giudiziale il maiale "Cuore" verrà bruciato da morto
Cronaca Brescia, 26 Aprile 2022 ore 18:26

Non verrà bruciato un maiale vivo ma già morto.

La risposta

Questo è quanto stabilito dal presidente del Tribunale di Brescia Vittorio Masia in risposta alla Lav (Lega anti vivisezione) che si era espressa per la revoca del provvedimento con il quale si dava il via all'esecuzione dell'esperimento in programma per domani (mercoledì 27 aprile). É stato poi sottolineato il fatto che l'animale sarà prelevato tra quelli dell'Istituto Zooprofilattico dove giungono animali provenienti da tutti gli allevamenti perché deceduti o destinati allo smaltimento.

Nei giorni scorsi numerose le associazioni che avevano fatto sentire forte la propria voce per tentare di fermare l'esperimento e salvare così il maiale soprannominato Cuore.

Oltre alla protesta davanti alla Corte d'Assise di Brescia.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie