Cultura
castrezzato

Annullata la Notte Bianca, ma ci sarà un pomeriggio per bambini e famiglie

L'evento previsto per sabato 24 non si terrà causa maltempo. La pioggia , però, non ha fermato la voglia di stare insieme.

Annullata la Notte Bianca, ma ci sarà un pomeriggio per bambini e famiglie
Cultura Bassa, 23 Settembre 2022 ore 11:18

A causa del meteo avverso, la Notte Bianca prevista per sabato 24 settembre a Castrezzato non potrà vedere come da tradizione le vie del paese animarsi con le attività ricreative donate dalle associazioni, dai commercianti e dai gruppi di volontariato, ma non sarà il maltempo a fermare la voglia di stare insieme. E così l’Associazione Culturale S.M.Art, in collaborazione con il Comune e con il sostegno del Porsche Experience Center di Franciacorta, ha organizzato anziché una notte, un pomeriggio di divertimento dedicato ai bambini e alle loro famiglie.

Annullata la Notte Bianca, ma ci sarà un pomeriggio per bambini e famiglie

"Chi ha rubato Mangiafuoco … uno 'spettacolo' di merenda": questo il titolo del programma che andrà in scena dalle 16 alle 19 di sabato presso il Centro Polifunzionale in Piazza dell’amicizia, coinvogendo gli artisti di strada che avrebbero animato le vie della cittadina durante la Notte Bianca.

La struttura, solitamente adibita a centro ricreativo per gli anziani e iniziative di vario genere, diventerà teatro di una mini maratona di 3 ore dove si alterneranno senza tregua Spettacoli di Giocoleria comica, di giocoleria e musica, di clownerie con bolle di sapone, di giocoleria luminosa, improvvisazione con il pubblico, arti circensi in una sequenza di gag deliranti. Tre ore di puro divertimento per grandi e piccini con gli artisti Claudio Cremonesi, Diego Draghi, Lorenzo Baronchelli, Daniela Caseri, Chiara Rigamonti, Tarinii Ferrari, Brigit Ramos.  A tutti i partecipanti sarà offerta una merenda a sorpresa!

Ingresso libero, l’evento si svolgerà nel rispetto delle vigenti normative anti covid.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie