Quinto caso di meningite: gravissimo un 16enne di Castelli Calepio

Il giovane è stato ricoverato ieri pomeriggio per sepsi da meningococco. Continuano intanto le vaccinazioni a tappeto promosse da Regione e dalle Ats di Brescia e Bergamo: ecco tutte le sedi e gli orari.

Quinto caso di meningite: gravissimo un 16enne di Castelli Calepio
Cronaca Sebino e Franciacorta, 05 Gennaio 2020 ore 10:26

Non accenna a placarsi l’allarme per i casi di meningite nel Sebino. Dopo la recente, tragica morte di Marzia Colosio, 48enne di Predore, sabato 4 gennaio un nuovo caso: un sedicenne di Castelli Calepio, sempre nella stessa zona, è stato ricoverato in condizioni gravissime nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo

Un nuovo caso

Sono ancora poche le informazioni al riguardo: si sa però che il ragazzo è stato ricoverato nel pomeriggio per sepsi da meningococco e che le sue condizioni erano già particolarmente preoccupanti al momento del suo arrivo all’ospedale cittadino. Ora si trova in prognosi riservata. Si tratta del quinto caso di meningite riscontrato in poco più di un mese nell’area bergamasca del Sebino. Un contagio che ha già causato due vittime: oltre a Marzia Colosio di Predore, a inizio dicembre era stata una diciannovenne di Villongo, Veronica Cadei, a morire per la malattia. Regione e Ats hanno già avviato un “cordone sanitario” di emergenza per vaccinare la popolazione e per risalire alle cause dell’infezione, ma la paura tra la gente è sempre di più.

Continuano le vaccinazioni

Continuerà anche oggi e domani la campagna di vaccinazioni straordinarie a tappeto promossa dall’Ats di Brescia e Bergamo nella fascia territoriale ristretta sul confine fra le province di Bergamo e Brescia, compresa tra il Sebino e la Valcalepio: le Ats e la Regione Lombardia hanno infatti stabilito una cintura di sicurezza per evitare altri casi di infezione che comprender i Comuni di Iseo, Paratico, Capriolo e in quelli di Castelli Calepio, Credaro, Gandosso, Adrara San Martino, Adrara San Rocco, Foresto Sparso, Parzanica, Vigolo, Predore, Sarnico, Tavernola Bergamasca, Viadanica e Villongo.

Sono centinaia i residenti dei Comuni della “cintura” che ieri a si sono presentati ai centri vaccinali di Iseo e di Paratico per effettuare la profilassi. Ieri a Iseo sono state vaccinate 300 persone delle 800 che si sono presentate per ritirare il loro numeri: 500 circa quelle che hanno bussato alle porte del centro di Paratico e 700 a Sarnico.

 

 

Questa mattina, domani e martedì (quest’ultimo giorno con il proprio medico di base) sarà possibile effettuare la vaccinazione anche a Capriolo. Data la folla di persone presentatasi al centro di Iseo, il sindaco capriolese ha chiesto e ottenuto l’apertura anche dell’ambulatorio in piazza Mercato, messo a disposizione dalla farmacia comunale. Una lunga coda, fin dal primo mattino, si è creata fuori dalla struttura dove per i residenti sarà possibile ricevere il vaccino quadrivalente che, si ricorda, comincia a immunizzare a partire da venti/trenta giorni dopo la somministrazione.

Tutti gli ambulatori

Paratico – ambulatorio medico di Via Madruzza, 31

DOMENICA 05/01/2020 dalle 09.00 alle 12.00

LUNEDÌ 06/01/2020 dalle 09.00 alle 12.00

Iseo (dove potranno recarsi anche i residenti del Comune di Capriolo)sede vaccinale sita in via Giardini Garibaldi, 2B 

DOMENICA  05/01/2020 dalle 09.00 alle 12.00

LUNEDÌ  06/01/2020 dalle 09.00 alle 12.00

Distretto Ats di Sarnico, via Libertà 37

DOMENICA  05/01/2020 dalle 09.00 alle 16.00

LUNEDÌ  06/01/2020 dalle 09.00 alle 16.00

MERCOLEDì’ 08/01/2020 (solo vaccinazioni già prenotate)

Guarda medica di Sarnico, via Faccanoni

MARTEDI’ 07/01/2020 dalle 09.00 alle 12.30

GIOVEDI’ 09/01/2020 dalle 09.00 alle 12.30

VENERDI’ 10/01/2020 dalle 09.00 alle 12.30

Villongo, Municipio

DA MARTEDI’ 7 A VENERDI’ 10/01 dalle 13.30 alle 16.30 (solo residenti dagli 11 ai 60 anni)

Da martedì 7 gennaio 2020 saranno aperti anche gli ambulatori straordinari a Credore, Gandosso e Predore. Ats, Regione e sindaci comunicheranno i giorni di apertura, gli orari e le sedi dove i cittadini potranno vaccinarsi.

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli