Cronaca
Regione Lombardia

Padre barricato in casa con il figlio a Roncadelle, il "grazie" alle forze dell'ordine da parte del presidente Fontana

"Questa vicenda deve alimentare l'attenzione di tutte le istituzioni in merito all'opportunità, nei tempi e nei modi, degli incontri tra i bimbi e il genitore da cui sono stati allontanati per episodi di maltrattamenti".

Padre barricato in casa con il figlio a Roncadelle, il "grazie" alle forze dell'ordine da parte del presidente Fontana
Cronaca Bassa, 06 Ottobre 2022 ore 17:23

Sulla vicenda del padre che ieri (mercoledì 5 ottobre 2022) ha strappato dalle braccia dell'assistente sociale il figlio di quattro anni barricandosi all'interno del suo appartamento a Roncadelle, è intervenuto anche il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana.

Le sue parole

"Grazie ai Carabinieri di Brescia! Con grande professionalità sono riusciti a raggiungere l'obiettivo che tutti auguravamo". Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ringrazia i militari dell'Arma che hanno risolto il caso del bambino di Roncadelle.Questa vicenda - aggiunge il governatore - deve alimentare l'attenzione di tutte le istituzioni in merito all'opportunità, nei tempi e nei modi, degli incontri tra i bimbi e il genitore da cui sono stati allontanati per episodi di maltrattamenti".

Le parole di Viviana Beccalossi

Ad intervenire è stata anche la presidente del Gruppo Misto nel consiglio regionale della Lombardia Viviana Beccalossi

"Un sentito grazie alle forze dell’ordine e agli inquirenti che con la loro professionalità hanno consentito che la vicenda di Roncadelle finisse nel migliore dei modi. Naturalmente non voglio entrare nel merito di una storia famigliare e delle successive decisioni che dovranno essere prese per il bene del piccolo, unica vera vittima di questa storia, a cui auguro di trovare da subito la serenità che si merita. Agli uomini dell’Arma, guidati dal colonnello Vittorio Fragalà e al procuratore Francesco Prete, intervenuto personalmente -conclude Viviana Beccalossi- vanno i complimenti di tutti i bresciani dopo la lunga trattativa, che ha portato fortunatamente a un lieto fine”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie