In migliaia a Bedizzole per la fiaccolata per Francesca GALLERY

La comunità ha dimostrato vicinanza nei confronti della 39enne brutalmente uccisa.

In migliaia a Bedizzole per la fiaccolata per Francesca GALLERY
Montichiari, 30 Gennaio 2020 ore 19:09

In migliaia a Bedizzole per la fiaccolata per Francesca. La comunità ha dimostrato vicinanza nei confronti della 39enne brutalmente uccisa.

Fiaccolata per Francesca

Si sono radunati in migliaia, di fronte al Municipio di Bedizzole, per la fiaccolata contro la violenza di genere. In migliaia per dare anche l’ultimo simbolico saluto a Francesca Fantoni,  la 39enne uccisa e rinvenuta morta solo lunedì mattina. La cerimonia simbolica si sta svolgendo a pochi metri dal luogo del ritrovo: il Parco dei Bersaglieri divenuto teatro della terribile tragedia.

“Ti chiedo scusa Francesca, abbiamo fallito tutti. Come società e come comunità, perchè queste cose non dovevano succedere. La violenza non è mai il modo per risolvere”, ha detto il primo cittadino bedizzolese Giovanni Cottini aprendo l’iniziativa.

Presenti anche tantissimi comitati e molte le testimonianze di affetto verso la giovane. La sua scomparsa ha stretto il cuore di oltre un’intera comunità.

5 foto Sfoglia la gallery

La confessione dell’assassino

Solo ieri, giovedì, ha confessato Andrea Pavarini. Il 32enne di Bedizzole, accusato dell’omicidio di Francesca. Nell’ultimo interrogatorio, dopo aver negato per due giorni, l’uomo è crollato, ammettendo le proprie colpe dopo le prove schiaccianti messegli di fronte da parte degli inquirenti.

Il reperto di maggior importanza è stata la felpa sporca del sangue della vittime, trovatagli in casa durante la perquisizione che ha poi portato all’arresto.

Nel frattempo è partita anche una raccolta fondi per coprire le spese legate alla morte di Francesca.

TORNA ALLA HOME

 

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve