Fermato l’assassino della 39enne di Bedizzole

Secondo la prima ricostruzione Francesca Fantoni non sarebbe stata uccisa dove è stata ritrovata.

Fermato l’assassino della 39enne di Bedizzole
Garda, 27 Gennaio 2020 ore 16:53

Fermato il presunto assassino della 39enne di Bedizzole. Secondo la prima ricostruzione Francesca Fantoni non sarebbe stata uccisa dove è stata ritrovata.

Aggiornamento

L’uomo fermato è Andrea Pavarini, 32enne di Bedizzole. La Procura della Repubblica di Brescia ha emesso un decreto di fermo di indiziato di delitto. Le indagini condotte dai Carabinieri della Compagnia di Desenzano del Garda e del Comando Provinciale di Brescia, immediatamente coordinate dal Procuratore Capo della Repubblica, Francesco Prete e dal sostituto Marzia Aliatis, hanno consentito di acquisire inequivocabili elementi di colpevolezza.

Fermato l’assassino

Ancora non è trapelato alcun dettaglio, ma quello che è certo è che un uomo è stato fermato. Si tratterebbe dell’ultima persona che ha incontrato Francesca Fantoni, la 39enne di Bedizzole ritrovata morta al parco questa mattina. Secondo le prime e sommarie informazioni, durante l’interrogatorio, l’uomo avrebbe ammesso davanti alle Forze dell’ordine quanto accaduto.

Ritrovata morta Francesca Fantoni

Gli inquirenti hanno escluso che il parco sia la scena del crimine, probabilmente il cadavere è stato portato al parco nella notte in quanto ieri c’era anche una festa e nulla è parso sospetto. La giovane era scomparsa sabato: il suo cellulare era stato ritrovato rotto nella piazza del paese. La famiglia aveva lanciato l’allarme e le ricerche da parte delle Forze dell’ordine sono andate avanti in tutta la giornata di domenica.

Seguiranno aggiornamenti

TORNA ALLA HOME

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve