Cronaca
Borgo San Giacomo

Il palazzetto dello Sport di Borgo verrà finalmente completato

La notizia è arrivata dal Consiglio comunale

Il palazzetto dello Sport di Borgo verrà finalmente completato
Cronaca Bassa, 02 Luglio 2022 ore 11:10

Il palazzetto dello Sport di Borgo San Giacomo verrà completato e questa volta non è solamente una speranza.

Il palazzetto dello Sport: verso il progetto definitivo

La procedura per portare a termine l’opera ferma da più di dieci anni è stata avviata lunedì sera, durante la seduta consiliare dove è stato stabilito di affidare l’incarico per realizzare i progetti. Una volta conclusi e con in mano tutti gli incartamenti si cercherà di accedere a quanti più fondi possibili.
Una ferita aperta nel cuore di Borgo San Giacomo, quella del palazzetto dello sport, incompiuto da molti anni e che crea non poche difficoltà alle associazioni del paese.
«E’ stata avviata la procedura per il completamento del palazzetto, abbiamo affidato a un team di tecnici l’incarico di redarre dei progetti che riguardano il suo completamento e la riqualificazione - ha spiegato il sindaco Giuseppe Lama - Giovedì prossimo ci sarà una riunione per decidere le forme in cui finirlo e da lì costo effettivo dell’opera, che non abbiamo ancora, per poi arrivare alla richiesta del finanziamento. In questi mesi abbiamo ottenuto il parere favorevole del Coni, collaudato la struttura rustica in cemento armato e siamo a buon punto. Dobbiamo capire ovviamente come fare per riuscire a recuperare dei soldi ma i modi sono molteplici. Tuttavia siamo determinati a portare a termine un’opera che è ferma da troppi anni».

Diventerà la casa delle associazioni

Il palazzetto, quando sarà concluso, potrà diventare la casa delle associazioni.
«Non solo calcio ma tutte le attività sportive che in questi anni hanno avuto bisogno di spazio - ha proseguito Lama - Pallavolo, basket ma anche quei gruppi che richiedono costantemente la palestra comunale come karate, ginnastica, scarpette rosse e tanti altri ai quali dobbiamo dire di no. La struttura verrà gestita dal Comune ma in caso potrebbe diventare anche un club con a capo delle associazioni. Tengo a precisare, inoltre, che l’edificio sarà ristrutturato interamente con l’efficientamento energetico, per poter risparmiare e utilizzare energia pulita».
Un momento, secondo l’Amministrazione, propizio. «Abbiamo terminato tutte le opere importanti: potabilizzatore, fognature, sagrato, palazzo della Volta, Padernello, contributi idrogeologici e tanto altro compresa l’estinzione di alcuni mutui - ha concluso Lama - Dopo tanto tempo è arrivato il suo momento».
L’opposizione però, non ha risparmiato critiche.
«Un disastro dell’Amministrazione Lama che è stato per anni sotto agli occhi di tutti - ha detto Livio Gentili - Ricordiamo che il palazzetto ha dei costi, da qualcuno, una volta finito, se si riuscirà, dovrà essere mantenuto. Vorrei capire dove arriveranno tutti questi soldi. Dalle società?».

L'articolo completo su Manerbio Week

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie