Francesca è stata stuprata: svolta nell’omicidio di Bedizzole

La violenza sessuale è stata confermata dall'autopsia. Domenica alle 15 i funerali e l'ultimo addio alla 39enne.

Francesca è stata stuprata: svolta nell’omicidio di Bedizzole
Montichiari, 31 Gennaio 2020 ore 23:28

L’autopsia ha dato il verdetto più cruento: Francesca Fantoni è stata stuprata, prima dello strangolamento e delle botte che l’hanno portata alla morte.

Svolta nell’omicidio di Bedizzole

E’ questo il tragico epilogo dell’omicidio di Francesca Fantoni, la 39enne ritrovata senza vita lunedì mattina nel Parco dei Bersaglieri a Bedizzole. L’assassino, Andrea Pavarini, ha confessato mercoledì mattina il terribile omicidio: a incastrarlo è stata la felpa sporca del sangue della vittime, trovatagli in casa durante la perquisizione che ha poi portato all’arresto. L’esito dell’autopsia, avvenuta  ieri nel tardo pomeriggio, ha evidenziato lo scenario più temuto e fatto emergere un possibile  movente: una violenza sessuale e forse la paura di essere scoperto hanno portato l’assassino al raptus omicida.

Alla comunità, che giovedì sera si è riunita per ricordare Francesca e far sentire alla famiglia la propria vicinanza, non resta che tributare l’ultimo saluto a Francesca: i funerali sono stati fissati per domenica alle 15 nella chiesa di Bedizzole.

TORNA ALLA HOME

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve