Cronaca
In alta quota

Disavventura in montagna nel Veronese, coinvolto anche un bresciano

Non erano più in grado di tornare indietro per la presenza di ghiaccio e neve.

Disavventura in montagna nel Veronese, coinvolto anche un bresciano
Cronaca Bassa, 16 Maggio 2022 ore 09:17

Escursione con imprevisto nel Veronese, coinvolto anche un bresciano.

Ghiaccio e neve

Nella sera di sabato 14 maggio attorno alle 22 la Centrale del 118 è stata contattata da un amico, che non si trovava con loro, per sue escursionisti che, raggiunto dalla Val da Rin il Bivacco Fanton sulla Forcella Marmarole, tra il Monte Froppa e la Cresta degli Invalidi, non erano più in grado di tornare indietro a causa della presenza di ghiaccio e neve.

Escursionista rimane bloccato sul monte senza le dovute attrezzature

Come riportato da PrimaVerona, messi in contatto con il Soccorso alpino di Auronzo, C.M, 45 anni, di Negrar (VR), e M.P., 33 anni, di Poncarale, hanno comunicato di avere con se il necessario per passare la notte in bivacco e che si sarebbero risentiti alle prime luci, per verificare se fossero in grado di rientrare in autonomia. Ieri (domenica 15 maggio) mattina i due hanno però confermato le condizioni pericolose per la discesa poiché non erano dovutamente attrezzati. Verso le 9.30 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore li ha raggiunti e imbarcati, per trasportarli in Val da Rin alla loro macchina.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie