Cronaca
Normative anti-covid

Chiusa l'unica farmacia di Milzano: non ha aderito alla campagna vaccinale antiCovid

E' chiaro il cartello apposto all'ingresso dell'unica farmacia del paese. Ats ne ha disposto la chiusura per la mancata vaccinazione.

Chiusa l'unica farmacia di Milzano: non ha aderito alla campagna vaccinale antiCovid
Cronaca Bassa, 14 Novembre 2021 ore 09:43

L'unica farmacia di Milzano è chiusa. Ad essere penalizzata è sicuramente l'utenza più debole che non ha la possibilità di spostarsi.

Chiusa l'unica farmacia di Milzano

Farmacia chiusa forzatamente dall'Ats di Brescia per la nostra volontaria non adesione alla campagna vaccinale.

E' la scritta che è stata appesa fuori dall'unica farmacia di Milzano che, appunto, ha dovuto chiudere le sue porte per non avere aderito alla campagna vaccinale antiCovid. A quanto emerso, infatti, il personale senza vaccinazione non può svolgere il lavoro.

Un cartello che ha fatto molto discutere in paese, ma soprattutto che desta preoccupazione per le fasce d'età più deboli. In questo tipo di utenza, ci sono gli anziani, i diversamente abili o chi è impossibilitato a spostarsi. Per quanto Pralboino sia vicina, non tutti hanno la possibilità di poterla raggiungere facilmente per porter prendere i farmaci di prima necessità.

Diverse, infatti, sono state anche le segnalazioni degli utenti che lo hanno comunicato al ManerbioWeek.

Il ritiro e le giacenze

Non è però mancata una informazione di servizio:

Per i clienti che hanno prodotti in giacenza da ritirare si prega di suonare il campanello.

Ulteriori sviluppi della questione saranno comunicati nei prossimi giorni.

Necrologie