Cronaca
Corzano

Brucia sterpaglie, rifiuti e anche liquido esplosivo e si ustiona la faccia

L'uomo ha riportato delle ustioni al volto

Brucia sterpaglie, rifiuti e anche liquido esplosivo e si ustiona la faccia
Cronaca Bassa, 22 Dicembre 2021 ore 10:17

Un boato, poi le fiamme e poi ancora le sirene dell'ambulanza. E' questo quello che è accaduto ieri sera a Corzano in una cascina di via Manzoni dove un uomo ha riportato ustioni e ferite al volto.

Brucia sterpaglie e rifiuti e si ustiona la faccia

Brucia sterpaglie e si ustiona la faccia. E' quello che è accaduto a un 43enne corzanese ieri sera in un'azienda agricola. Da una prima ricostruzione dei fatti pare che l'uomo stesse bruciando nel cortile rifiuti e sterpaglie, tuttavia le fiamme si sono propagate fino a delle taniche contenenti del liquido altamente infiammabile che è esploso con un boato. I residenti, sentendo lo scoppio, hanno subito allertato i soccorsi che sono giunti immediatamente sul posto insieme ai carabinieri della stazione di Trenzano e ai Vigili del Fuoco di Orzinuovi che hanno domato l'incendio. Per quanto riguarda invece l'uomo, è stato ferito con le fiamme che si sono propagate al volto e al braccio e ha ricevuto le prime cure sul posto e successivamente è stato trasportato in ospedale in codice giallo ma sicuramente non in pericolo di vita. Le indagini per far luce su quanto è successo e per fugare ogni dubbio sono state affidate ai militari.

Necrologie