Tempo libero
l'invito

Boom di turisti e parcheggi pieni sul lago: "Usate il treno"

Gli amministratori stanno predisponendo una soluzione per decongestionare le aree di sosta, nel frattempo invitano a utilizzare la linea ferroviaria.

Boom di turisti e parcheggi pieni sul lago: "Usate il treno"
Tempo libero Sebino e Franciacorta, 14 Giugno 2022 ore 11:19

I tanti turisti e visitatori che, complice un’estate in anticipo, hanno letteralmente preso d’assalto le rive del lago stanno mandando in crisi la viabilità causa... mancanza di parcheggi. Per ovviare alla carenza di posteggi, in particolar modo a Sulzano, dove partono i battelli da e per Monte Isola con maggior frequenza, l’associazione di promozione turistica sebina Visit Lake Iseo sta incentivando gli spostamenti con i mezzi pubblici, per fare turismo sostenibile.

Boom di turisti e parcheggi pieni sul lago: "Usate il treno"

Gli amministratori del territorio stanno predisponendo un’offerta di parcheggi che eviti inutili code e porti alla congestione del traffico locale, ma nel frattempo il messaggio per gli utenti è di utilizzare i mezzi pubblici e in particolare la linea ferroviaria Iseo-Edolo che ferma a Iseo, Sulzano e Sale Marasino.
Tra le altre cose, c’è un unico biglietto “Gite in treno in Lombardia” da 15 euro per andata e ritorno, valido da tutte le stazioni lombarde e che include anche il battello verso Monte Isola (è esclusa invece la tassa di soggiorno allo sbarco da 1,50 euro).

Inoltre, la società Navigazione Lago d’Iseo mette a disposizione un servizio di prenotazione online delle corse da diverse località lacuali, che consente di razionalizzare l’afflusso delle automobili nei parcheggi dislocati nei vari Comuni e di programmare comodamente la propria gita senza il rischio di non trovare posto a bordo o di fare lunghe code agli imbarcaderi. Infatti, l’isola è raggiungibile facilmente grazie al rafforzamento dei collegamenti della Navigazione soprattutto nei fine settimana, sia dalla sponda bresciana che da quella bergamasca.

A spingere per un maggiore utilizzo dei mezzi pubblici e della linea ferroviaria locale è da sempre anche il circolo Legambiente Basso Sebino.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie