Sport
Sfide sportive

Campionato Italiano Kumite Fijlkam, un week end di soddisfazioni per Garda Karate Team

"Mai la nostra Asd era arrivata agli apici della competizione"

Campionato Italiano Kumite Fijlkam, un week end di soddisfazioni per Garda Karate Team
Sport Garda, 02 Dicembre 2021 ore 11:52

Il Campionato Italiano karate kumite Fijlkam categoria Juniores  si è svolto sabato 27 e domenica 28 novembre al palazzetto PalaPellicone Ostia Roma.

220 società da tutta Italia

A prendervi parte anche il Garda Karate Team con tre dei suoi atleti. La società con sede a Salò ha gareggiato insieme ad altre 220 provenienti da tutta Italia. Le migliori società e i migliori atleti sono approdati a questa competizione dopo aver superato indenni le eliminazioni regionali. Tante le emozioni vissute sia dal vivo che online grazie al link che ha catapultato in diretta streaming su ogni tatami il pubblico a distanza.

Garda Karate Team
Elisa Sportelli

Gaia, Alice ed Elisa

Gaia Maffizzoli e Alice Don (categoria -59kg) hanno gareggiato nella prima giornata con altre 51 atlete. Gaia Maffizzoli è stata eliminata mentre Alice Don ha guadagnato una semi finale nel primo girone. Ha combattuto come una leonessa senza però arrivare all’agognato podio. Ha però saputo farsi valere portandosi a casa un meritatissimo quinto posto. Elisa Sportelli (categoria -74kg) ha invece gareggiato nella seconda giornata. Ad attenderla un girone di 22 sfidanti. Sportelli si è battuta in quattro incontri vincendoli tutti. I primi due con punteggio schiacciante, il terzo incontro ha visto la sfidante ritirarsi in quanto auto- infortunatasi. Il quarto incontro è terminato con la perdita dell'atleta Garda Karate Team all’ultimo secondo. I giudici però hanno rivisto il risultato annullando il pugno dell’avversaria e dichiarandolo fuori tempo massimo. Così Elisa è passata in finale sfidandosi nell’ultimo tatami con una atleta romana. L’incontro è terminato 0 a 0 ma la vittoria è sfumata.

Una vittoria che però noi tutti in squadra sentiamo ugualmente - hanno fatto sapere -  Mai la nostra Asd era arrivata agli apici della competizione. Scontrarsi contro atleti di squadre appartenenti all’Olimpo del karate rende orgogliosi tutti noi.

Nella foto in evidenza da destra Gaia Maffizzoli e Alice Don.

Necrologie