Cultura
fotografia

Iseo Immagine inaugura domani la mostra "Foto Sub"

L'evento in Castello in occasione del 40esimo anniversario di fondazione del circolo fotografico.

Iseo Immagine inaugura domani la mostra "Foto Sub"
Cultura Sebino e Franciacorta, 09 Settembre 2022 ore 17:51

“Foto Sub”. E' questo il titolo della mostra fotografica che verrà inaugurata domani, sabato, alle 11 nella galleria espositiva di Castello Oldofredi con gli scatti di Gian Paolo Prando. L'evento è stato organizzato dal gruppo Iseo Imagine in occasione dei festeggiamenti per il 40esimo anniversario di fondazione.

Iseo Immagine inaugura domani la mostra "Foto Sub"

“Ospiteremo l'importante mostra del fotografo veneto Gian Paolo Prando, in programma fra il 10 settembre e il 8 ottobre, e Observa Street Photo Festival storica manifestazione dedicata agli appassionati di fotografia di strada, che si svolgerà fra sabato 15 e domenica 23 ottobre – ha spiegato il presidente del sodalizio, Pietro Nazzari - Nella sua mostra “FOTO SUB" il fotografo Gianpaolo Prando, insignito delle onorificenze Bfi (Benemerito della Fotografia Italiana) e Afiap (Artista Fotografo della Federazione Internazionale di Fotografia, con sede a Parigi), presenta una serie di fotografie subacquee che hanno rappresentato una tappa fondamentale della sua carriera, scatti senza tempo che colgono fermenti di vita di un mondo che vorremmo sempre incontaminato nella sua poetica bellezza ma che invece troppo spesso subisce l’invasione oltraggiosa dello sfruttamento umano. Anche sotto questo aspetto, oltre agli innegabili pregi estetici, le fotografie di GianPaolo Prando costituiscono un motivo di riflessione”.

Classe 1938, Prando viene considerato uno dei pionieri della fotografia subacquea, fin dagli albori di questa specializzazione. Per il Sebino, “casa” di tanti sommozzatori e meta di appassionati delle immersioni, gli scatti in mostra al Castello Oldofredi potrebbero costituire uno stimolo per realizzarne altrettanti che documentino ciò che è rimasto nascosto sui fondali del lago.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie