Menu
Cerca
Palazzolo sull'Oglio

Alla scoperta di Dante tra i volumi del Fondo antico Lanfranchi

La mostra verrà inaugurata domenica 23 maggio.

Alla scoperta di Dante tra i volumi del Fondo antico Lanfranchi
Cultura Sebino e Franciacorta, 12 Maggio 2021 ore 16:18

La mostra verrà inaugurata domenica 23 maggio.

Alla scoperta di Dante tra i volumi del Fondo antico Lanfranchi

Un viaggio attraverso le grandi opere della letteratura italiana raccolte dal collezionista Giacinto Ubaldo Lanfranchi, partendo da alcune preziose edizioni quattrocentesche di Dante fino a una splendida edizione illustrata di
Pinocchio. È una mostra unica quella che l’Assessorato alla Cultura del Comune di Palazzolo sull’Oglio propone, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore e con il patrocinio del Ministero della Cultura, in occasione delle celebrazioni nazionali per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. L’evento è intitolato Dante e gli altri. Nel VII centenario dantesco: la Commedia e la grande letteratura italiana nella Raccolta Lanfranchi, e verrà inaugurato domenica 23 maggio (alle ore 15) nell’ambito de Le Meraviglie della Terra del Fiume. Visitabile fino a domenica 27 giugno, la mostra è allestita nella splendida cornice di Villa Lanfranchi (via Zanardelli 81), che ospita il Fondo Antico del palazzolese Giacinto Ubaldo Lanfranchi da cui le opere in mostra provengono. All’inaugurazione interverranno anche il prof. Edoardo Barbieri, Ordinario di Storia del Libro dell’Università Cattolica di Brescia, e il dott. Stefano Cassini, curatore della mostra. L’evento, come già per le esposizioni bibliografiche degli scorsi anni, è ad accesso libero a tutto il pubblico e offrirà la possibilità di scoprire o riscoprire il percorso della letteratura
italiana tramite lo strumento stesso che ce la trasmette: il libro. Infatti, la mostra si propone come un vero e proprio viaggio attraverso le grandi opere della letteratura italiana: dalle preziose edizioni quattrocentesche di Dante, passando per i grandi poeti e scrittori della nostra letteratura (testimoniati dai preziosi ed eleganti libri antichi custoditi nella biblioteca), il visitatore percorrerà un itinerario inedito che racconta mutazioni di gusto, di lingua, di pubblico. Inoltre, l’iniziativa costituirà anche un’occasione preziosa per ritrovare il piacere di visitare una mostra, una biblioteca o un museo; per incontrare nuovamente la bellezza dei beni culturali del nostro territorio.

Il commento

"Nel rispetto delle norme necessarie alla tutela della salute, il nostro Comune sta operando per un sano ritorno alla socialità, che passa in maniera imprescindibile anche attraverso percorsi culturali come questo – ha commentato il vicesindaco e assessore alla Cultura, Gianmarco Cossandi –. Palazzolo ha un patrimonio storico e culturale di primo piano e siamo felici di poter ripartire da un vero e proprio gioiello, il Fondo Antico donatoci dal nostro illustre concittadino, per riaprire i luoghi storici della città. Ringrazio il prof. Barbieri e l’Università Cattolica per la collaborazione e l’Istituto Superiore G. Falcone che con i suoi studenti e docenti curerà l’accoglienza dei visitatori".

Informazioni

La mostra sarà visitabile gratuitamente ogni domenica, dal 23 maggio al 27 giugno (dalle ore 14:30 alle ore 18:30), nonché su appuntamento per gruppi e scuole. Per informazioni e prenotazioni:
030.7405 590 – 030.7405 591 oppure biblioteca@comune.palazzolosulloglio.bs.it. Si ricorda infine che per approfondire la conoscenza del Fondo Antico o cercare curiosità e nuove possibilità di accesso, si può consultare il progetto multimediale Il Fondo Lanfranchi in Realtà Virtuale disponibile presso gli spazi della mostra e sul sito internet della Biblioteca Civica (intitolata proprio a Giacinto Ubaldo Lanfranchi).

Eventi collegati

Domenica 30 maggio - ore 16:30
Inferno: alla scoperta dei mostri. Laboratorio a cura di Alice Rigamonti (Coop. Socioculturale)
Bambini 6-10 anni
Un incontro per scoprire le creature fantastiche che popolano i gironi Danteschi.
Realizzeremo un mostro tutto nuovo ispirato dalla nostra fantasia.

Domenica 6 giugno - ore 16:30
Purgatorio: in viaggio fino alla vetta
Laboratorio a cura di Laura Barazzetti (Coop. Socioculturale)
Bambini 6-10 anni
Insieme a Dante ci incammineremo su per la montagna per scoprire che anche i viaggi più
belli possono nascondere insidie e sorprese.

Domenica 13 giugno - ore 17:00
Bach-An-Dante: una passeggiata tra note e versi
I due Sommi si incontrano in una lectura Dantis particolare che si snoda tra i canti più famosi
della Divina Commedia, abbracciati dalle melodie del grande J.S. Bach.
Letture a cura Prof. Orlando Barozzi
Musiche  Attilio Sottini

Domenica 20 giugno - ore 17:00
D’Arte Alighieri. Immagini, storie e dipinti dalla Divina Commedia
Qual è stato il rapporto di Dante con le arti figurative?
Quali artisti hanno influenzato la Commedia e quanto essa ha ispirato la pittura nei secoli
successivi? Un percorso artistico dal Medioevo fino ai giorni nostri.
A cura del prof. Luca Bressanini

Domenica 27 giugno - ore 16:30
Paradiso: e uscimmo a riveder le stelle
Laboratorio a cura di Alice Rigamonti (Coop. Socioculturale) Bambini 6-10 anni
Con lo sguardo rivolto verso il cielo, scopriremo mappe di stelle, tipologie di nubi e luminose
costellazioni per giungere a disegnare la nostra costellazione fantastica.

 

 

 

Necrologie