Cronaca
Palazzolo sull'Oglio

Una nuova mensa per la primaria del Sacro Cuore

Il sindaco Cossandi: "L’obiettivo è di offrire alla scuola un servizio mensa più confortevole e facilmente accessibile per gli alunni, per i docenti e per gli operatori della mensa, migliorando così la qualità complessiva del servizio"

Una nuova mensa per la primaria del Sacro Cuore
Cronaca Bassa, 07 Gennaio 2023 ore 10:03

La scuola primaria di Sacro Cuore di Palazzolo sull'Oglio avrà, finalmente, una sua apposita mensa.

Una nuova mensa per la primaria del Sacro Cuore

Lo ha deciso la Giunta comunale del sindaco Gianmarco Cossandi che pochi giorni fa ha approvato il progetto esecutivo dell’opera, per il quale l’Amministrazione di Palazzolo sull’Oglio metterà sul piatto 1 milione e 137 mila euro, dei quali circa 800 mila sono finanziati all’interno del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

Infatti, parte delle risorse del PNRR è destinata a interventi in materia di edilizia scolastica per la costruzione o la ristrutturazione degli spazi dedicati alle mense scolastiche all’interno del Piano di Estensione del Tempo Pieno e Mense. Il Comune di Palazzolo sull’Oglio ha quindi candidato l’intervento per la nuova mensa della Scuola Primaria del Sacro Cuore – che prevede appunto la realizzazione di uno spazio apposito da destinare unicamente al servizio di refezione per l’edificio di via Omboni – ottenendo così il finanziamento. Ora, come da accordo sottoscritto con il Ministero cofinanziatore e approvato il progetto esecutivo, la prossima tappa sarà l’aggiudicazione dei lavori, entro il 31 marzo 2023. Mentre l’inizio dei lavori è previsto entro il 30 giugno 2023.

L'opera

La futura mensa verrà posizionata al piano terra, con un corridoio di accesso ricco di luce naturale; occuperà una superficie di circa 400 mq, considerando anche il portico laterale di completamento, e potrà ospitare circa 200 commensali. Sarà sostenibile dal punto di vista ambientale, dato che verrà realizzata il più possibile con materiali ecologici e naturali, in gran parte riciclabili a fine vita (secondo il concetto di economia circolare).

Inoltre, sarà dotata di un involucro isolato termicamente ad alte prestazioni, nonché di impianti di illuminazione LED a basso consumo e di impianti di riscaldamento e raffrescamento con pompe di calore, combinate con un importante impianto fotovoltaico. L'obiettivo è quello dell’autoproduzione energetica: insomma, la nuova mensa non inquinerà e costerà meno in bolletta, a tutto vantaggio della collettività e del Comune. L’inserimento del nuovo edificio, che ha una forma volutamente semplice, è stato pensato per ottenere i massimi benefici dalla luce solare naturale, che sarà filtrata dal porticato colorato posto sul lato sud, mentre sul lato nord sono previste delle aperture che consentiranno ai bambini di apprezzare il giardino esterno che circonda la nuova mensa durante i pasti.

L’interno è reso accogliente grazie alla presenza del legno a vista della copertura prevista in travi lamellari e saranno installati pannelli fonoassorbenti, per migliorare l’acustica e abbattere il rumore di fondo, a beneficio del comfort interno. La nuova mensa consentirà anche di liberare gli attuali spazi dedicati alla refezione scolastica, restituendoli all’uso didattico per cui erano originariamente pensati, impiegandoli ad esempio per laboratori artistici e di formazione.

L'intervento

Sull'argomento è intervenuto il sindaco, Gianmarco Cossandi.

«La realizzazione della nuova mensa di Sacro Cuore prosegue il grande lavoro di miglioramento ed efficientamento degli edifici scolastici, già avviato in precedenza. L’obiettivo è quello di offrire alla scuola un servizio mensa più confortevole e facilmente accessibile per gli alunni, per i docenti e per gli operatori della mensa, migliorando così la qualità complessiva del servizio. Si tratta di un investimento importante, per gran parte finanziato con fondi PNRR, che realizza un’opera pubblica al servizio del territorio e della comunità scolastica. Inoltre, investire le necessarie risorse per realizzare una mensa scolastica rappresenta uno strumento importante per favorire l’inclusione e contrastare la dispersione scolastica. Lo sviluppo socio–educativo dei nostri ragazzi passa anche attraverso occasioni di socializzazione, convivialità, integrazione e scambio che l’esperienza della mensa a scuola offre, coniugate alla promozione di consumi alimentari consapevoli e corretti. Visto l’importante lavoro compiuto per rispettare le scadenze imposte dal PNRR, si ringrazia il gruppo di progettisti e soprattutto il personale dell’Ufficio Lavori Pubblici del nostro Comune.

Ecco come dovrebbe essere

CS MENSA SACRO CUORE - PALAZZOLO SULL'OGLIO (1)
Foto 1 di 6
CS MENSA SACRO CUORE - PALAZZOLO SULL'OGLIO (4)
Foto 2 di 6
CS MENSA SACRO CUORE - PALAZZOLO SULL'OGLIO (6)
Foto 3 di 6
CS MENSA SACRO CUORE - PALAZZOLO SULL'OGLIO (5)
Foto 4 di 6
CS MENSA SACRO CUORE - PALAZZOLO SULL'OGLIO (7)
Foto 5 di 6
CS MENSA SACRO CUORE - PALAZZOLO SULL'OGLIO (2)
Foto 6 di 6
Seguici sui nostri canali
Necrologie