Cronaca
la decisione

Ultras del Brescia, per uno di loro arriva un Daspo meno pesante

Il Daspo era stato emesso il 22 luglio 2022

Ultras del Brescia, per uno di loro arriva un Daspo meno pesante
Cronaca Brescia, 18 Gennaio 2023 ore 09:59

Un Daspo meno pesante per un Ultras del Brescia, è quanto stato deciso da parte della Cassazione.

Ultras del Brescia, un Daspo soft

Il Daspo era stato emesso lo scorso 22 luglio con validità di otto anni a seguito dei disordini a cui il soggetto in questione avrebbe partecipato qualche settimana prima in occasione del ritorno della semifinale play-off vinta dal Brescia contro il Perugia.

Annullato il provvedimento

Qualche giorno fa la Cassazione ha annullato il provvedimento nei confronti del tifoso del Brescia (32 anni): il tutto limitatamente alla presenza in caserma dai carabinieri in concomitanza con gli incontri a Brescia appunto della squadra di calcio delle Rondinelle.

Le motivazioni

La decisione arriva dopo che il tifoso aveva fatto ricorso contro la decisione del gip di Brescia che il 25 luglio aveva convalidato il provvedimento emesso il 22 luglio da parte del questore, provvedimento che è stato poi notificato il giorno successivo: il 23 luglio 2022. Le motivazioni avanzate da parte della difesa del tifoso riguardano il fatto che al 32enne non sarebbe stato permesso di esercitare appieno il diritto di difesa dal momento che ci sarebbe stata incertezza riguardo all'osservanza del termine minimo delle 48 ore, tempo cioé intercorso tra la notificazione del provvedimento e la convalida.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie