Cronaca
Grande paura

Sequestro lampo e rapina, paura in una villa di Calvisano

Continuano le indagini, è caccia alla banda

Sequestro lampo e rapina, paura in una villa di Calvisano
Cronaca Montichiari, 10 Dicembre 2022 ore 12:00

Sequestro lampo e rapina in villa a Calvisano, attimi di grande paura per l'imprenditore, titolare dell'azienda Tercomposti, e sua moglie rimasti in balia dei malviventi nel pomeriggio di mercoledì 7 dicembre 2022.

Sequestro lampo e rapina, paura a Calvisano

Ad agire è stata un banda di professionisti, sulle loro tracce i carabinieri del nucleo investigativo di Desenzano del Garda. Nel pomeriggio di mercoledì i malviventi sono entrati nella villa situata in via Zilie Inferiori attendendo il rientro dei coniugi che, al momento, si trovavano fuori casa. Stavano rincasando quando si sono trovati i loschi individui con tanto di pistole (non si esclude fossero armi giocattolo) e volto coperto. Da parte loro la richiesta di farsi consegnare oggetti e gioielli per un valore pari a decine di migliaia di euro, valore poi del bottino che effettivamente sono riusciti a portare con se. Sono poi fuggiti a bordo della Bmw dell'imprenditore.

In corso le indagini

Passata la fortissima paura l'imprenditore ha allertato i carabinieri: una volta giunti sul posto ad essere ispezionata sono stati l'abitazione e il giardino oltre alla stradina di accesso così come i ripetitori telefonici: i banditi, infatti, avrebbero tenuto una conversazione al telefono durante il colpo probabilmente con un altro dei loro che li attendeva all'esterno. Ad essere sotto analisi anche i video delle telecamere di videosorveglianza.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie