Cronaca
Drammatico epilogo

Sei giovani vite spezzate in meno di 24 ore, tragico bilancio

Rese note le date dei funerali di due delle sei vittime.

Sei giovani vite spezzate in meno di 24 ore, tragico bilancio
Cronaca 24 Gennaio 2022 ore 10:43

Un fine settimana di sangue sulla strade bresciane, sei le giovani vite spezzate in meno di 24 ore.

Un tragico bilancio quello del fine settimana appena trascorso, sono infatti sei le giovani vite spezzate rimaste vittime della strada.

Sabato sera

Salah Natiq aveva 22 anni di Vestone, Dennis Guerra 20 anni di Sabbio Chiese, Imad El harram 20 anni di Preseglie, Imad Natiq 20 anni di Vestone e Irene Sala 17 anni di Villanuova sul Clisi. La fine in un attimo, dopo aver trascorso una giornata in compagnia. Si sono schiantati contro un pullman nella serata di sabato 22 gennaio sulla Statale 45 bis all'altezza di Rezzato. Il pullman proveniva dalla corsia opposta e non ha potuto fare nulla per schivare lo scontro con l'auto (Volkswagen Polo) sulla quale viaggiavano i giovani.

Il sindaco di Villanuova sul Clisi Michele Zanardi scrive sulla sua pagina Facebook

La tragedia di ieri sera (sabato sera ndr), lascia senza fiato e senza parole. 5 giovani vite che nella frazione di un secondo non ci sono più. Rimane solo un immenso e inconsolabile dolore. Sono vicino ai genitori dei ragazzi; in modo particolare a tutti i familiari di Irene. Ciao Irene.
Irene era la più giovane del gruppo, avrebbe compiuto 18 anni a dicembre. I funerali si svolgeranno nella parrocchiale di Villanuova sul Clisi domani (martedì 25 gennaio) alle 15. Dopo le esequie la salma verrà portata al tempio crematorio di S. Eufemia. Sempre domani alle 15 saranno celebrati anche i funerali di Dennis Guerra nella parrocchiale di Sabbio Chiese.

Domenica

Domenica 23 gennaio nel primo pomeriggio poco dopo le 13 a perdere la vita è stato invece Alberto Bergomi, imprenditore di Rovato. Il 34enne a bordo della sua Porsche Carrera, si è scontrato lungo la Corda Molle con un'altra auto mentre era diretto verso Lograto. Imprenditore, era contitolare della Bergomi costruzioni e del ristorante Al Malò. Ad alzarsi in volo l'elisoccorso, una volta giunti sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie