Cronaca
Una buona notizia

Riprese le lezioni a Cellatica, gli alunni ospitati all'Oratorio e alla secondaria di primo grado

Puntuale è arrivato il "Grazie" del sindaco e dell'assessore all'Istruzione.

Riprese le lezioni a Cellatica, gli alunni ospitati all'Oratorio e alla secondaria di primo grado
Cronaca Bassa, 21 Settembre 2022 ore 09:26

Sono riprese questa mattina (mercoledì 21 settembre 2022) le lezioni per i bambini della scuola primaria Leonardo Da Vinci di Cellatica, dopo gli atti vandalici di domenica 18 settembre 2022. 

Organizzazione

Lunedì 19 settembre 2022 sono state svolte le attività volte a riorganizzare e predisporre gli spazi per riprendere l'attività scolastica.  Oggi sono riprese le lezioni: le classi prime, seconde e terze (6 classi) saranno ospitate negli spazi della Scuola Secondaria di primo grado “E. Mattei” (totale 112 bambini) con ingresso dedicato al cancello laterale. Le classi quarte e quinte (4 classi) all’Oratorio Stella del Mattino (totale 75 bambini) con ingresso da Via Chiesa Nuova 23. Nei giorni 21-22-23 settembre le lezioni si svolgeranno dalle ore 8 alle ore 13 in entrambe le sedi. Negli stessi giorni non sarà attivo il servizio mensa. Per le classi prime, seconde e terze le lezioni saranno sospese anche in data 26 settembre in quanto la Scuola “E.Mattei” è sede di seggi elettorali. Le classi quarte e quinte effettueranno regolarmente lezione il giorno 26 settembre. A partire dal 26 settembre (per le classi quarte e quinte) e dal 27 settembre (per le classi prime, seconde e terze) sarà ripreso il regolare orario di lezione con attivazione del servizio mensa. Seguiranno comunicazioni specifiche, da parte dell’istituto scolastico, circa gli orari precisi in cui saranno effettuate le pause mensa.
Per coloro che saranno ospiti  nei locali dell’oratorio la mensa sarà istituita nella zona del bar. Per coloro che saranno ospiti  alla scuola “E. Mattei” la mensa sarà istituita nella sala civica comunale al piano seminterrato della struttura.

Il grazie da parte del sindaco Marco Marini e dell'assessore all'Istruzione Luisa Castellazzo

"Un doveroso grazie i dipendenti dell’Ufficio Tecnico Comunale che già in giornata (lunedì 19 settembre 2022 ndr) hanno provveduto ad avviare, con tempi davvero celeri, la riorganizzazione degli spazi e degli arredi; la parrocchia per la disponibilità e per aver coadiuvato e facilitato con estrema dedizione l’organizzazione degli spazi; la dirigente ed il personale scolastico per il proficuo ed incessante lavoro e dialogo con l’Amministrazione; i genitori volontari e il Comitato Genitori che questa sera e domani pomeriggio si recheranno a sistemare e rendere accoglienti gli spazi dell’Oratorio in previsione dell’arrivo dei nostri bambini e bambine. Molti messaggi solidali e di aiuto, in queste ore, stanno giungendo all’Amministrazione: ringraziamo cittadini, Sindaci dei comuni limitrofi, l’unione sindacale italiana poliziotti sede di Brescia, onorevoli parlamentari, liste presenti in Consiglio Comunale e tutti coloro che hanno espresso in queste ore vicinanza e disponibilità. Coloro citati hanno e stanno dimostrando cosa significhi lavorare per il bene comune ed in particolare per il bene dei nostri bambini. Non stanchiamoci di ripeterlo: la comunità solidale che si unisce è il racconto migliore che possiamo offrire ai nostri bambini e bambine dopo gli eventi di ieri (domenica 18 settembre 2022 ndr). Gli atti avvenuti hanno avviato azioni solidali ineguagliabili che meritano di essere raccontate e descritte nei loro valori più profondi.
L’amministrazione sarà impegnata, in collaborazione all’istituto scolastico, a confermare i sostegni educativi e psicologici già attivi presso la scuola per i nostri bambini con l’impegno che, laddove necessario, essi verranno aumentati e rinforzati. Invitiamo tutti a desistere da inutili ricostruzioni infondate onde evitare di intralciare le indagini tutt’ora in corso. Piena fiducia nel lavoro delle forze dell’ordine che sapranno al meglio svolgere il loro compito come sempre accaduto. Sui canali ufficiali dell’Amministrazione Comunale e su quelli dell’Istituto Scolastico seguiranno aggiornamenti e comunicazioni".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie