Cronaca

Restyling per le rotonde di accesso al centro

Restyling per le rotonde di accesso al centro
Cronaca Bassa, 16 Gennaio 2022 ore 10:07

A Chiari è stato approvato il progetto comunale, di circa 100mila euro, a corredo del bando di Regione Lombardia per il distretto del Commercio.

Restyling per le rotonde di accesso al centro

Dopo quanto già realizzato grazie all’apposito bando di Regione Lombardia: ora l’Amministrazione del sindaco Massimo Vizzardi mette mano agli accessi viari del salotto buono della città, con investimenti importanti per il centro storico e in particolare per il rifacimento della pavimentazione di alcune delle rotonde di ingresso.
Prosegue il lavoro avviato con il bando di Regione Lombardia Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana che prevedeva un contributo di circa 100mila euro (già erogati) a favore delle attività economiche che hanno investito nel centro storico e una compartecipazione da parte del Comune alle spese per la riqualificazione dello stesso. Nello specifico, il Comune ha deciso di investire («un importante tassello, ma non unico»), nella riqualificazione di alcuni importanti accessi, valorizzando ulteriormente il sistema di mobilità nell’ambito del Duc (Distretto Unico del Commercio), che per la Città di Chiari comprende appunto il centro storico.

In dettaglio, gli interventi previsti sono mirati alla sostituzione della pavimentazione esterna (principalmente in pietra) di alcune importanti rotonde, mantenendo invece al loro interno una pavimentazione tradizionale. Opere per 95mila euro, che ora verranno appunto finanziate dal comune di Chiari e che interesseranno in particolare le rotonde del Centro Storico, ovvero quelle di via Cavalli, di via Mellino Mellini e quella in piazzetta Cortezzano.

L'intervento dell'assessore

Prosegue il lavoro per la valorizzazione del centro storico e in particolare la sistemazione di alcuni nodi viari di accesso: sono interventi necessari in quanto la loro pavimentazione versa da tempo in cattivo stato. Purtroppo sono stati molti i tratti interessati da questo tipo di intervento negli ultimi anni: una cattiva eredità da parte dell’Amministrazione precedente che ha drenato importanti risorse, in un periodo dove investire bene e in modo duraturo è fondamentale.

Ha commentato l’assessore alle Politiche per il Centro Storico, Domenico Codoni.

Un ulteriore beneficio per il Commercio

Inoltre, per beneficiare le attività economiche di Chiari e per agevolare la frequenza della città in occasione dei saldi invernali, la Giunta ha varato un'ordinanza per l’utilizzo gratuito degli stalli di sosta in centro storico. Infatti, da venerdì 7 gennaio a sabato 19 febbraio 2022 la sosta regolamentata a pagamento nelle aree di piazza Martiri della Libertà (nota come piazzetta Rocca), piazza Milite Ignoto, piazza Martiri delle Foibe, piazzetta Zeveto e piazzetta Cortezzano (San Marco) verrà sospesa: il provvedimento è valido ogni venerdì e sabato, dalle 15 alle 19.

Seguici sui nostri canali
Necrologie