solidarietà

Musica e allegria per la ricerca: torna la «Dedicato a te Fest»

L’evento promosso dall'associazione franciacortina andrà in scena dall’11 al 14 luglio, ospite del Centro Fiera di Chiuduno

Musica e allegria per la ricerca: torna la «Dedicato a te Fest»
Pubblicato:
Aggiornato:

La location è nuova, il programma ancora più ricco, e si rafforza anche l’obiettivo: raccogliere fondi per sostenere la ricerca medica oncologica pediatrica. Dopo la pausa dell’anno scorso torna la rassegna estiva targata Dedicato a te, la storica quattro giorni di festa, musica e allegria realizzata dall’associazione di Monticelli che, ospite del Centro Fiera di Chiuduno, accenderà l’estate con il vero spirito della solidarietà.

Musica per la ricerca: torna la «Dedicato a te Fest»

Fondata da mamma Barbara e papà Luca in memoria di Andrea, il figlio scomparso a soli 9 anni a causa di un tumore cerebrale, la realtà dal 2013 promuove iniziative e progetti a sostegno della ricerca, guidata da un obiettivo (e una speranza) ambizioso: sconfiggere la malattia che ha portato via il loro piccolo. Dalla sua fondazione, Dedicato a te ha raccolto oltre 550mila euro che hanno permesso di finanziare importanti progetti di ricerca medica e preziose strumentazioni scientifiche (tutti documentati e raccontati sui canali social e sul sito dell’associazione), collaborando anche con altre realtà quali la Fondazione Veronesi, l’Università degli studi di Brescia e l’Ospedale San Raffaele di Milano.

Evento di punta rimane però la Dedicato a te Fest, che è pronta a tornare in scena da giovedì 11 a domenica 14 luglio, ospite del centro fieristico bergamasco. Interrotta dopo l’edizione del 2022 per «concentrarsi sui progetti minori», non ha però fatto i conti con il richiamo della solidarietà e l’entusiasmo dei sostenitori, che hanno spinto Direttivo e volontari a rimboccarsi le maniche un’altra volta. La bella collaborazione del Comune di Chiuduno, infine, ha permesso di trovare la quadra.

«Non ci siamo mai fermati ma in qualche modo quest’estate segna per noi una ripartenza - ha commentato la presidente - Abbiamo trovato grande disponibilità ed entusiasmo da parte delle istituzioni e della comunità, non vediamo l’ora di iniziare e vi aspettiamo numerosi, sempre a sostegno della ricerca medica».

Il programma

E’ tutto pronto per vivere quattro serate di festa e di musica: sul palco si susseguiranno numerose band (dal tuffo negli anni Novanta con IT’S 90 TIME e le Wonder Girls al reggaeton dei Sismica, dal rock dei Revolution allo show italiano di Michele Tomatis), ma non mancherà l’intrattenimento per i più piccoli, l’estrazione a premi della domenica sera, il servizio food&drinks attivo ogni sera dalle 19 e, grande protagonista, la generosità. Il ricavato dell’evento, infatti, verrà donato per finanziare un progetto di ricerca oncologica pianificato dalla Fondazione Veronesi e per proseguire la ricerca sul medulloblastoma della dottoressa Rossella Galli.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali