Cronaca
Orzinuovi

Matteo Borghesi conquista le Ponyadi a soli 10 anni

Ha iniziato per caso e ha riscoperto una passione

Matteo Borghesi conquista le Ponyadi a soli 10 anni
Cronaca Bassa, 11 Settembre 2021 ore 12:46

Ponyadi: l’orceano Matteo Borghesi conquista l’oro con il suo Seikko.

Conquista le Ponyadi a soli 10 anni

Giovanissimo, appena 10 anni e nel mondo dei pony da circa uno, Matteo si è allenato con passione, dedizione e costanza fino ad arrivare all’Olimpo, alle Ponyadi: le olimpiadi dei pony.
Si è conclusa lo scorso 4 settembre la quindicesima edizione delle Ponyadi alias mini-olimpiadi, l’evento riservato ai piccoli campioni degli sport equestri in scena all’Arezzo Equestrian Centre.
Sport, divertimento, spirito di aggregazione e tanti sorrisi nella manifestazione più amata da bambini e ragazzi fino ai 13 anni di età, protagonisti assoluti della competizione, insieme ai loro amatissimi pony.
Alla grande kermesse equestre hanno partecipato 18 regioni italiane, ma è stata la Lombardia, seguita dalla Toscana, a conquistare l’ambitissimo medagliere 2021 con: 19 ori, 20 argenti e 17 bronzi.
Sul podio più alto, nella categoria «Giovanissimi dressage», ha spiccato la figura orceana di Matteo Borghesi che, all’età di 10 anni, in sella al suo Seikko D’Emce, pony grigio francese del 2006, si è aggiudicato su 25 partecipanti, sia il titolo di vincitore assoluto, che quello di giornata, nella categoria E80.
«Un traguardo importante non solo per il binomio, ma anche per il suo Istruttore Federale Jacopo Maglio delle Scuderie San Martino - hanno fatto sapere dal maneggio - Che ha da sempre seguito personalmente il suo allievo e anche durante la trasferta ad Arezzo, sempre al suo fianco perché l’impegno e i sacrifici duramente profusi per arrivare fino a qui, avevano finalmente portato al risultato tanto ambito».
Una passione nata per caso e durante la scorsa estate, quella di Matteo, che l’ha portato in pochi mesi molto lontano.

 

Leggi l'articolo completo su Manerbio Week, in edicola

Necrologie