Cronaca
tragico epilogo

Infortunio sul lavoro, a perdere la vita un agricoltore

L'uomo è morto sul colpo

Infortunio sul lavoro, a perdere la vita un agricoltore
Cronaca Bassa, 16 Gennaio 2023 ore 16:52

Ennesimo incidente sul lavoro nel Bresciano, perde la vita un agricoltore

Infortunio sul lavoro

Si tratta del secondo in una settimana, dopo quella che ha visto la prematura scomparsa del 28enne di Flero Nicola Battagliola schiacciato da un macchinario in un'impresa edile a Poncarale. 

Una caduta che si è rivelata fatale

Come riportato da Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) l'allarme è scattato poco prima delle 14.30 in codice rosso in via Valsorda a Seniga: un uomo di 68 anni, agricoltore, è caduto dal tetto dell'azienda agricola e di allevamento di bestiame Cerute: da una primissima ricostruzione sembra che si trovasse sul tetto del capannone per un intervento quando è caduto. Il titolare è caduto da una scala da un'altezza non troppo elevata, meno di due metri, ma è caduto di testa quindi è morto sul colpo, stava andando a verificare i lavori sul tetto. Una volta verificata la dinamica è già stata data disposizione per consegnare la salma alla famiglia, nessun'altra indagine è prevista sulla salma.  A nulla sono valsi i soccorsi giunti sul posto: un'ambulanza e un'automedica: i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Dove si è verificato l'incidente

La vittima

La vittima è Mario Vergine, agricoltore di 68 anni, originario di Seniga, era l'unico proprietario  dell'allevamento di maiali. Non era sposato e non aveva figli.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie