Cronaca
Sangue sulle strade

Incidente mortale Lavenone, la vittima è Lorenzo Vaglia

Da tutti conosciuto come Renzo, era da poco in pensione.

Incidente mortale Lavenone, la vittima è Lorenzo Vaglia
Cronaca 28 Ottobre 2021 ore 11:50

Vittima dell'incidente accorso ieri sera (mercoledì 27 ottobre) a Lavenone è l'ingegner Lorenzo Vaglia (da tutti conosciuto come Renzo).

Due morti in meno di due ore

Una serata macchiata da due morti nel giro di due ore, dopo Teli Mustafelter 32 anni a Lonato del Garda che si è schiantato contro un tir nella frazione di Campagna un'altra tragica morte: teatro del sinistro rivelatosi fatale la 237 del Caffaro. L'uomo, 64 anni da poco in pensione, era a bordo di una moto di grossa cilindrata, una Ktm 1190 R . Ancora non si conosce l'esatta dinamica, tuttavia, dalle prime ricostruzioni l'uomo che stava facendo ritorno a casa verso Idro sarebbe finito contro una Fiat Sedici guidata da un uomo di 80 anni impegnato in una manovra. Un impatto violento tanto da far sbalzare il 64enne dalla sella precipitando sull'asfalto, spirando sul colpo a causa della gravità delle ferite riportate.  Illeso ma in evidente stato di schock l'uomo alla guida dell'auto.

Una passione che lo accompagnava sin da bambino

La salma dell'uomo, in attesa dei funerali, riposa nella saletta del cimitero di Idro. Celibe e senza figli, le auto e le moto erano la sua grande passione.

Disagi al traffico

Il sinistro ha comportato disagi al traffico: si è andata a formare una doppia colonna sia in direzione Idro sia verso Vestone; il tutto è ritornato alla normalità intorno alle 22 circa

Seguici sui nostri canali
Necrologie