Cronaca
cologne

Incendio in appartamento, venerdì il funerale di Teresa Maria Bonardi

Il corpo della 64enne, sul quale era stata disposta l'autopsia, è stato restituito ai famigliari. Continuano invece le indagini per fare chiarezza sulla dinamica del rogo.

Incendio in appartamento, venerdì il funerale di Teresa Maria Bonardi
Cronaca Sebino e Franciacorta, 27 Luglio 2022 ore 15:15

E' stata fissata la data del funerale di Teresa Maria Bonardi, la 64enne vittima dell'incendio che sabato ha divorato il suo appartamento in via Croce, a Cologne. Il corpo della donna, sul quale nei giorni scorsi il sostituto procuratore Erica Battaglia aveva disposto l'autopsia, è stato restituito ai famigliari: venerdì 29 luglio, alle 16, nella chiesa parrocchiale si terrà l'ultimo addio alla colognese.

Incendio in appartamento, venerdì il funerale di Teresa Maria Bonardi

Del bell’appartamento in via Croce 69, un quadrilocale al primo piano di una palazzina, rimane ben poco. I tappeti pregiati, l’arredo colorato, i mobili, le cornici piene di ricordi, i quadri sulle pareti sono stati anneriti dal fumo, divorati dal fuoco dell’incendio in cui sabato mattina ha perso la vita Teresa Maria Bonardi, 64 anni, l'ex titolare dell'hotel ristorante Alcazar (chiuso da quasi 20 anni) e conosciuta da tutto il paese. Una tragedia che ha sconvolto l’intera comunità e con tanti nodi da sciogliere: spente le fiamme, l’immobile è stato posto sotto sequestro probatorio, il Nucleo investigativo antincendi dei Vigili del fuoco di Milano nei giorni scorsi ha effettuato diversi sopralluoghi per stabilire cosa abbia scatenato le fiamme, mentre sul corpo della 64enne è stata effettuata l’autopsia. La salma è stata restituita ai famigliari, ai figli Giulio e Gisella, ai fratelli Maurizio e Annibale e tutti i nipoti: il funerale avrà luogo venerdì alle 16, partendo dalla casa del Commiato Marini, in piazza Garibaldi.

Le indagini in corso

Quello che è certo è che l'incendio è divampato nella cucina dell'appartamento, un quadrilocale al primo piano di una palazzina che ha l'ingresso in via Croce mentre su retro si affaccia su via Silvio Pellico.  Il Nucleo investigativo antincendi dei Vigili del fuoco di Milano nei giorni scorsi ha effettuato diversi sopralluoghi per ricostruire le cause tecniche del rogo e quindi la dinamica, ora costellata da punti interrogativi: una delle ipotesi è che le fiamme siano partire da un pentolino lasciato sul fuoco accesso, ma ad oggi non ci sono conferme. Il corpo di Teresa Maria Bonardi era stato trovato nella sala, con numerose ustioni, ma è probabile che la causa del decesso sia stato il fumo, denso e irrespirabile, che in poco tempo aveva invaso l'appartamento e l'intera palazzina: dalla testimonianze era inoltre emerso come uno dei vicini di casa, che abita al piano superiore, abbia provato a salvarla ma senza successo.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie