Cronaca
Orzinuovi

Vuole farla finita, salvato dagli agenti della Locale

Gli uomini delle Forze dell'Ordine hanno accolto la chiamata e si sono precipitati. Grazie al loro pronto intervento, la tragedia è stata evitata.

Vuole farla finita, salvato dagli agenti della Locale
Cronaca Bassa, 30 Gennaio 2022 ore 12:41

Voleva tagliarsi la gola con un coltello, ma il pronto e professionale intervento di due agenti della Polizia locale ha scongiurato il gesto estremo.

Vuole farla finita, salvato dagli agenti della Locale

Sono momenti difficili quelli che viviamo in questi giorni e basta poco per perdere la speranza, per cadere nello sconforto. Isolamento, pandemia, i costi della vita che si alzano, disoccupazione. Momenti sicuramente di angoscia che per chi è fragile pesano ancora di più. Martedì mattina in città ci sono stati attimi concitati per un 50enne che, schiacciato dal peso delle mille difficoltà, ha pensato di farla finita. Si è puntato un coltello alla gola e ha dato in escandescenze.

La vicenda a lieto fine

Ancora non è chiaro se le sue urla disperate abbiano destato l’attenzione dei vicini che hanno chiamato il numero unico di emergenza. Sta di fatto che la chiamata è arrivata alla Polizia locale e sul posto si sono presentati due agenti della Locale di Orzinuovi, che hanno capito subito quello che bastava accadendo. L’uomo aveva in mano un coltello e minacciava un gesto estremo. Tuttavia, con pazienza, umanità e persuasione, gli agenti l’hanno convinto a desistere e cercare aiuto. Dopo qualche minuto di discussione, uno gli ha levato l’arma di mano e l’altro è riuscito a mettere l’uomo in sicurezza. Il 50enne è stato successivamente accompagnato in ospedale. Sensibilità e senso di dovere che ha hanno salvato una vita.

Gli agenti sono riusciti a convincere l’uomo a farsi aiutare, una persona fragile ma comunque molto determinata nei suoi intenti. Alla fine l’abbiamo convinto ad andare in ospedale per farsi visitare e a cercare aiuto. Con questo vogliamo dire che la Polizia locale è vicina a tutti i cittadini, chi ha bisogno di aiuto lo chieda. Sono molto orgoglioso del lavoro svolto dai nostri agenti, spero che possano venire riconosciuti.

Ha spiegato il comandante della Polizia, Vittorio Paloschi. Alle parole del comandante hanno fatto eco anche quelle dell’assessore alla Sicurezza Mirko Colossi.

Grazie alla prontezza preparazione e competenza i nostri agenti con il loro operato hanno permesso che un momento di grande difficoltà psicologica di un nostro concittadino non si trasformasse in una tragedia irreparabile. Sono molto orgoglioso di loro e del loro operato ed approfitto per ringraziarli per quanto fatto in questi due anni di pandemia e in questa circostanza particolare.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie