Cronaca
Palazzolo sull'Oglio

Controlli antidroga al via negli istituti superiori

Fa parte del progetto Scuole Sicure 2022, per il quale l’Amministrazione del sindaco Gabriele Zanni a dicembre 2021 era risultata meritevole di un finanziamento di 15.500 euro da parte del Ministero dell'Interno, nell'ambito della ripartizione del Fondo per la Sicurezza Urbana.

Controlli antidroga al via negli istituti superiori
Cronaca Oglio, 11 Aprile 2022 ore 15:43

Un servizio di prevenzione e controllo antidroga, anche con l'ausilio di due unità del Nucleo Cinofilo della Polizia Locale di Milano.

Finanziamento da oltre 15mila euro

Dopo i servizi di pattugliamento per la prevenzione nelle zone limitrofe agli Istituti Superiori, è entrato nel vivo il progetto Scuole Sicure 2022, per il quale l’Amministrazione del sindaco Gabriele Zanni a dicembre 2021 era risultata meritevole di un finanziamento di 15.500 euro da parte del Ministero dell'Interno, nell'ambito della ripartizione del Fondo per la Sicurezza Urbana. Infatti, nella mattinata di giovedì 7 aprile, la Polizia Locale di Palazzolo – agli ordini del Comandante Luca Ferrari – ha eseguito un servizio di prevenzione e controllo antidroga all'Istituto di Istruzione Superiore Giovanni Falcone: uno degli istituti – gli altri sono il Marzoli e le Scuole Medie cittadine – che da qui a giugno verranno interessate da questi interventi di carattere preventivo ed educativo.

Come si svolgerà

Nello specifico gli operatori, accompagnati dal dirigente scolastico Fabio Spagnoletti, hanno controllato le aree esterne dell'Istituto, nonché quindici classi, tre laboratori e gli spazi comuni (corridoi, servizi igienici) all'interno della scuola. Il controllo è stato eseguito con il contributo di due cani del Nucleo Cinofilo della Polizia Locale di Milano. Infatti, il progetto Scuole Sicure si svilupperà per l’intero anno scolastico (ovvero, fino a giugno 2022) con l’obiettivo di prevenire fenomeni di uso e spaccio di sostanze stupefacenti intorno agli istituti scolastici cittadini, ma anche nelle aree caratterizzate da forte aggregazione studentesca durante i percorsi casa–scuola, come i parchi, la stazione ferroviaria e le fermate dell’autobus. Per farlo, verranno messi in atto servizi mirati di Polizia Locale, anche con il supporto di telecamere di videosorveglianza mobili e dell’unità cinofila milanese, con cui è stata avviata una collaborazione ad hoc: infatti, il Comune di Palazzolo ha scelto questa realtà anche per addestrare una nuova unità cinofila, in sostituzione di quella attualmente esistente, posto che il pastore belga attualmente in servizio è piuttosto anziano.

Le parole del sindaco

"Il progetto ha una finalità meramente preventiva ed educativa e non certo repressiva. – ha commentato il sindaco Gabriele Zanni –. L’intervento all’interno dell’Istituto Falcone è stato effettuato con la collaborazione del Dirigente scolastico, che ha apprezzato le modalità con cui gli agenti hanno interloquito con gli studenti, i quali a loro volta hanno rivolto diverse domande. Non ci sono stati ritrovamenti di sostanze stupefacenti, ma i cani hanno individuato tre studenti, che pur non in possesso di sostanze illecite, hanno ammesso di averne fatto uso in mattinata prima di recarsi a scuola".

Seguici sui nostri canali
Necrologie