gesti che indignano

Clochard aggredito per pochi euro e per un cellulare

Allertate le volanti della Polizia di Stato, nel giro di breve sono stati individuati e arrestati i due rapinatori

Clochard aggredito per pochi euro e per un cellulare
Pubblicato:

Clochard aggredito per pochi euro e per un cellulare.

Aggredito clochard per un bottino esiguo

Una vicenda che lascia senza parole. I fatti risalgono alla notte tra sabato 1 e domenica 2 giugno 2024 a Brescia. Un clochard aveva trovato rifugio dalla pioggia in prossimità di un bancomat di un istituto di credito in piazza Garibaldi, subito dopo essere stato aggredito con calci sul volto e sul corpo da parte di due soggetti che lui stesso conosceva. I due, una volta aggredito il clochard, si sono dati alla fuga con il bottino esiguo che sono riusciti a rubare: 20 euro e un cellulare.

Beccati i due rapinatori

La vittima ha quindi raggiunto la strada dove ha incontrato un passante al quale ha chiesto di allertare le forze dell'ordine a seguito dell'accaduto. Nel giro di poco tempo sono giunte sul posto le Volanti della Polizia di Stato: in breve sono stati individuati i due rapinatori di 22 e 40 anni che si trovavano a pochi metri di distanza dal luogo dell'accaduto.

Per loro sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere.

In evidenza un'immagine d'archivio.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali