Il caso

Baby gang: ennesimo episodio a Brescia, minorenne rapinato del portafoglio

Un fenomeno che, purtroppo, non sembra placarsi

Baby gang: ennesimo episodio a Brescia, minorenne rapinato del portafoglio
Pubblicato:

Il fenomeno delle baby gang, purtroppo, non sembra placarsi.

Minorenne rapinato del portafoglio a Brescia

Anche la città di Brescia è spesso, troppo spesso, teatro di episodi che vedono in primo piano giovani e giovanissimi adottare condotte incivili e assolutamente fuori luogo. Spesso si tratta di ragazzi che vivono nella periferia della città di Brescia ma che per mettere a punto i loro obiettivi si spostano in centro.

In un primo momento in piazza Vittoria, ora sembra che lo spazio privilegiato sia quello di piazzale Arnaldo.

L'ultimo episodio in ordine di tempo risale alla serata di sabato 25 maggio 2024: un ragazzo minorenne bresciano è stato infatti rapinato del portafoglio e dei soldi in esso contenuti. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri.

Baby Gang: un termine ormai entrato nel vocabolario quotidiano

Con il termine Baby Gang, vengono di fatto definiti  quegli adolescenti e giovani adulti che decidono (più o meno consapevolmente) di prendere parte alla vita criminale. Spesso, come nel caso di Brescia, si tratta di ragazzi appartenenti alla prima e seconda generazione arrivati in Italia dal nord Africa, ma non solo. Altrettanto spesso si tratta di ragazzi di origine italiana.

 

In evidenza un'immagine d'archivio.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali