Cronaca
Liceo arnaldo

Caso del bidello Gerardo, la dirigente scolastica è stata querelata

Dopo la pausa legata alle festività natalizie, si preannuncia un periodo intenso al rientro in classe

Caso del bidello Gerardo, la dirigente scolastica è stata querelata
Cronaca Brescia, 22 Dicembre 2022 ore 17:42

La vicenda legata al Liceo Arnaldo di Brescia è tornata alla ribalta.

Caso del bidello Gerardo, la preside è stata querelata

Oggi (giovedì 22 dicembre 2022) è l'ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale, i problemi non sono mancati in questo arco di tempo a partire dal mese di ottobre quando è scoppiato il caso che vede al centro il bidello Gerardo Petruzzelli e la preside Tecla Fogliata. Venerdì 14 ottobre 2022 gli studenti verso le 10 hanno dato vita ad un'ora e mezza di assemblea estemporanea nel cortile del Liceo classico di Corso Magenta. Il tutto per esprimere la loro vicinanza a Gerardo, un bidello che da anni lavora all'interno della scuola e al quale, secondo gli studenti, sarebbe stato chiesto dalla dirigente scolastica Tecla Fogliata, di lavare i vetri della sua auto. Gli studenti hanno così deciso di manifestare il proprio disappunto dinnanzi ad una richiesta ritenuta fuori luogo. Studenti e alcuni insegnanti si sono così ritrovati a manifestare non senza un Post-it incollato sul loro petto con la scritta Io non sono Gerardo. Sul caso avevano indagato anche Le Iene.

La vicenda

L'ultimo capitolo della vicenda è stato scritto nella giornata di ieri( mercoledì 21 dicembre 2022) quando il legale del bidello Gerardo Petruzzelli, ha depositato due querele alla procura di Brescia nei confronti della preside Tecla Fogliata. Nella prima sono riportate le dichiarazioni del dirigente scolastico rilasciate alla stampa secondo le quali l'istituto, con la precedente direzione scolastica sarebbe stato "autogestito".  La seconda querela è stata presentata solo dai docenti ed è riferita all'accusa avanzata da parte della preside stessa secondo cui i docenti agiscono per "indottrinare gli studenti " . Dopo la pausa legata alle festività natalizie, si preannuncia un periodo intenso al rientro in classe.

Seguici sui nostri canali
Necrologie