Cronaca
Città

Carabinieri di Brescia, comminate oltre 4mila euro di sanzioni nel fine settimana

Nel corso delle operazioni sono state controllate quasi 200 persone e 65 veicoli, oltre ad alcune donne straniere che si prostituivano in strada.

Carabinieri di Brescia, comminate oltre 4mila euro di sanzioni nel fine settimana
Cronaca Brescia, 24 Gennaio 2022 ore 11:06

Prosegue l’attività di controllo del territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia.

Controlli del rispetto delle norme anti Covid

Alta l’attenzione e la vigilanza su tutte le aree del capoluogo, con particolare attenzione per quelle maggiormente sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica. Ieri sera (domenica 23 gennaio) e fino a tarda notte, tramite il dispiegamento di un ampio dispositivo di controllo disposto dal Comando Provinciale, è stato svolto uno specifico servizio di prevenzione nell’area di via Milano, finalizzato anche a verificare il rispetto di tutte le attuali disposizioni normative in materia di contenimento epidemiologico. Nel corso delle operazioni sono state controllate quasi 200 persone e 65 veicoli, oltre ad alcune donne straniere che si prostituivano in strada.

Carabinieri di Brescia

Oltre 4mila euro di sanzioni

Nel corso delle operazioni un 43enne italiano residente nel bresciano è stato trovato in possesso di una dose di circa mezzo grammo di cocaina ed è stato sanzionato quale assuntore di sostanze stupefacenti alla locale Prefettura. Inoltre, nell’ambito dei controlli effettuati presso i diversi esercizi commerciali presenti, sono state elevate sanzioni amministrative nei confronti di un bar della zona. In particolare, presso l’esercizio non era presente un listino prezzi, venivano venduti prodotti sfusi non conformi alle normative vigenti e non veniva esposto né fatto osservare il divieto di fumo nei locali interni. Complessivamente, le sanzioni hanno superato i 4.000,00 euro.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie