Il magrebino aveva documenti irregolari

Bivaccava fuori dal discont, controllato dalla Locale sarà espulso dall'Italia

Sul trentenne extracomunitario pendeva già il provvedimento

Bivaccava fuori dal discont, controllato dalla Locale sarà espulso dall'Italia
Pubblicato:
Aggiornato:

Segnalato ed pronto ed essere espulso dall'italiano un magrebino che bivaccava in città. Nelle scorse ore la Polizia Locale di Manerbio, nell’ambito dell’attività di monitoraggio del territorio, ha fermato una persona che da alcuni giorni girovagava al di fuori di un noto discount della città.

Bivaccava fuori dal discount: l'intervento della Locale

Così la Polizia locale ha immediatamente avviato gli accertamenti necessari.

Una presenza, quella dello straniero, che non è passata inosservata ai manerbiesi, tanto che al comando della Locale sono arrivate diverse segnalazioni su un soggetto che utilizzava i giardini nei paraggi del supermarket come rifugio di fortuna per la notte.

Segnalato alla Questura

L’intervento degli agenti del comandante Massimo Pini ed i successivi accertamenti hanno permesso di verificare le generalità dell’individuo: un trentenne extracomunitario con provvedimento di espulsione dal territorio nazionale già pendente. A questo punto è scattata l’attività di segnalazione alla Questura di Brescia per eseguire l’allontanamento del trentenne che attualmente si trova a Brescia nei locali della Polizia locale cittadina, in attesa di essere accompagnato all’aeroporto.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali