Cronaca
Bassa

Allerta discarica radioattiva a Capriano del Colle, interviene il Codacons

Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori scrive alla Prefettura e alla Provincia.

Allerta discarica radioattiva a Capriano del Colle, interviene il Codacons
Cronaca Bassa, 17 Febbraio 2022 ore 15:22

Il ritorno della pioggia dopo oltre due mesi di assenza ha giovato in parte per quanto concerne la questione idrica ma ha riportato alla luce i problemi dalla discarica radioattiva della ex Metalli Capra di Capriano.

Quali sono state le conseguenze?

Si è registrata infatti la crescita nel pozzetto a livelli di allerta tanto che l'Arpa ha sollecitato la copertura della discarica con bentonite per evitare che in futuro le piogge vadano a disgregare particelle delle scorie e produrre altro percolato, ovvero il fluido rilasciato da ogni genere di rifiuti. La Prefettura deve seguire le procedure di isolamento del materiale radioattivo, ma dell'inquinamento esterno deve occuparsene la Provincia. A valle della discarica sono stati rilevati da tempo ammoniaca, sodio e potassio superiori alle concentrazioni previste per l'acqua di falda.

L'intervento del Codacons

Il Codacons scrive alla Prefettura e alla Provincia perché il progetto esecutivo di messa in sicurezza, come da decreto del prefetto del 9 luglio 2020, sia immediatamente attuato. Diversamente provvederà con esposto alla Procura della Repubblica per reati ambientali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie