ambiente

120 alberi da frutto messi a dimora nel comune di Brescia

Nell’area individuata sono stati piantati 120 alberi da frutto appartenenti a 24 specie diverse, a cui sono stati aggiunti un filare di 24 mandorli e una fascia di cespugli a forte valenza ecologica

120 alberi da frutto messi a dimora nel comune di Brescia
Pubblicato:

Un frutteto in mezzo alla città, 120 alberi sono stati messi a dimora dal comune di Brescia.

Nel comune di Brescia spuntati 120 alberi da frutto

Il frutteto si trova su un'area incolta di 14mila metri quadrati a Sanpolino in città a Brescia. É stato realizzato un progetto innovativo: un frutteto urbano creato utilizzando antiche varietà di alberi da frutto, per far riscoprire ai cittadini la stagionalità delle fioriture e della maturazione dei frutti.

Come è composto il frutteto

Nell’area individuata sono stati piantati 120 alberi da frutto appartenenti a 24 specie diverse, a cui sono stati aggiunti un filare di 24 mandorli e una fascia di cespugli a forte valenza ecologica. Ad essere scelte sono state varietà antiche di frutta che erano in uso nella zona fra gli anni Trenta e Quaranta e che presentano una “maturazione a scalare”, cioè che possono fornire frutta matura in ogni stagione dell’anno, rispettando la stagionalità.

Sempre più alberi per il bene di clima e ambiente

Il progetto è inscritto all’interno di un generale potenziamento della presenza di alberi in alcuni spazi urbani mediante la messa a dimora di nuove piante con funzione di mitigazione climatica e ambientale, utilizzando specie in grado di assorbire CO2 e specie con maggiori capacità filtrante degli inquinanti atmosferici. Inoltre il frutteto realizzato, così come i cespugli fioriti e i prati a ridotto sfalcio presenti in alcune zone della città, favorisce la raccolta di nettare da parte degli impollinatori.

L’intervento è stato finanziato dal Ministero della Transizione Ecologica (ora Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica), all’interno del “Programma sperimentale di interventi per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano” - Decreto Direttoriale 117 del 15/04/2021 con ammissione a finanziamento in data 31.12.2021.

Le altre zone interessate dalla presenza degli alberi

L’appalto, per un totale di 310mila euro, ha riguardato anche la messa a dimora di numerose piante in altre zone, come ad esempio al Parco Tarello (158) e in via Morelli (70).

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali