Attualità
Garda

Vietati petardi e fuochi d'artificio fino al 6 gennaio 2022, firmata l'ordinanza

Previste sanzioni amministrative dai 25 ai 500 euro per i trasgressori.

Vietati petardi e fuochi d'artificio fino al 6 gennaio 2022, firmata l'ordinanza
Attualità Garda, 26 Dicembre 2021 ore 10:42

Il sindaco di Gardone Riviera Andrea Cipani ha firmato l'ordinanza con cui vieta l'uso di petardi e fuochi d'artificio da martedì 21 dicembre e sino a giovedì 6 gennaio 2022.

Il testo dell'ordinanza

Il primo cittadino spiega che

In occasione delle feste di Capodanno è uso e consuetudine festeggiare con lo sparo di petardi e botti di vario genere che molto spesso sono messi abusivamente in commercio, senza i previsti controlli di sicurezza e che quindi possono creare anche infortuni di grave entità alle persone che per imprudenza o imperizia utilizzano i predetti prodotti; che in conseguenza a tali pratiche si possono altresì verificare danni al patrimonio pubblico e privato, come anche all'ambiente naturale, con incendi boschivi o danni alla vegetazione in ambito urbano; che le detonazioni dei fuochi pirotecnici e dei giochi artificiali producono un aumento di polveri sottili, creando ulteriori problemi di inquinamento atmosferico peraltro già critico in regione Lombardia per il perdurare delle condizioni meteo climatiche attualmente persistente.

Inoltre

L'uso degli artifizi pirotecnici incide negativamente sulla sicurezza e, soprattutto, sulla quiete dei cittadini, in particolari quelli anziani o sofferenti per patologie, nonché sulla salute degli animali, sia domestici che non.

Il divieto

Per tali motivazioni è vietato

Su tutto il territorio comunale da martedì 21 dicembre a giovedì 6 gennaio accendere, lanciare e sparare materiali pirotecnici e similari.

Previste sanzioni amministrative dai 25 ai 500 euro per i trasgressori.

 

 

 

Necrologie