Cronaca
Come ogni anno

La Polizia di Stato sequestra 15 chilogrammi di botti illegali

I fuochi d'artificio sequestrati sono risultati tra i più pericolosi, utilizzabili silo da pirotecnici abilitati.

La Polizia di Stato sequestra 15 chilogrammi di botti illegali
Cronaca Brescia, 23 Dicembre 2021 ore 11:53

Con l'avvicinarsi delle festività e soprattutto di Capodanno torna il pericolo legato ai botti.

Fermato un 50enne

Nell’ambito degli specifici controlli tesi a contrastare il fenomeno della vendita di “botti” illegali, i poliziotti della Divisione Amministrativa e del Nucleo O.P. della Questura di Brescia, nel pomeriggio di ieri (mercoledì 22 dicembre), durante il controllo di un’autovettura in città a Brescia, hanno rinvenuto e sequestrato una notevole quantità di fuochi d’artificio che un 50enne trasportava senza la prevista licenza.

Cosa è stato trovato

In particolare, i poliziotti hanno sequestrato 15 kg di artifici pirotecnici di Categoria Europea F4. Inoltre, durante l’attività di perquisizione, è stato rinvenuto e sequestrato anche uno sfollagente telescopico in metallo di colore nero lungo 65 centimetri. Pertanto, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà sia per detenzione di materiali esplodenti senza la relativa licenza dell’Autorità e sia per porto di oggetti atti ad offendere.

Attenzione

A tal proposito, la Questura di Brescia, precisa che detti fuochi d'artificio che rientrano nella categoria Europea F4 presentano un rischio potenziale elevato e pertanto sono destinati ad essere usati esclusivamente da persone con conoscenze specialistiche, ovvero riservati ai soli “pirotecnici abilitati” e cioè a coloro i quali risultano possessore di una specifica abilitazione certificata dal Prefetto, previo esame effettuato davanti ad una commissione tecnica.

 

Necrologie