Attualità
Brescia

Un ulivo in memoria di Falcone e Borsellino, De Corato: "Significativo e di grande insegnamento"

Un simbolo per ricordare tutte le vittime delle stragi mafiose.

Un ulivo in memoria di Falcone e Borsellino, De Corato: "Significativo e di grande insegnamento"
Attualità Brescia, 24 Dicembre 2021 ore 09:18

É avvenuta nella giornata di ieri (giovedì 23 dicembre) la messa a dimora di un ulivo e l’apposizione di una targa in memoria delle stragi mafiose in cui morirono i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e gli Uomini e le Donne della scorta. L'albero e la targa sono stati posti nel giardino di Via dei Mille, già dedicato ai due magistrati.

 

Le parole di De Corato

Brescia ha piantumato nel lato nord ovest del parco di via dei Mille, un ulivo con una targa per ricordare tutte le vittime delle stragi mafiose, a cominciare da uomini simbolo come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, nonché delle donne e degli uomini delle loro scorte.

 

"Sono davvero felice che Brescia - ha commentato l'assessore alla Sicurezza, Polizia locale e Immigrazione di Regione Lombardia, Riccardo De Corato - abbia oggi tradotto in pratica uno specifico finanziamento di 1.250 euro erogato della Regione Lombardia all'Amministrazione comunale il 10 novembre. Ritengo significativo e di grande insegnamento per le coscienze civiche dei cittadini e per chi si impegna nella lotta alle mafie - ha concluso l'assessore De Corato - anche la decisione di piantumare l'ulivo e collocare la targa nel giardino di via dei Mille, ovvero un luogo già dedicato ai due magistrati, Falcone e Borsellino, barbaramente assassinati dalla mafia insieme con le loro scorte nel tragico anno 1992".

Necrologie