Sport
Tennis

Team Forza e Costanza, dopo due anni di stop tornano gli Internazionali femminili

Una tredicesima edizione in linea con le precedenti, gli stessi 60.000 dollari di montepremi e la solita collocazione a cavallo fra maggio e giugno, nella seconda settimana del Roland Garros (dal 30 maggio al 5 giugno).

Team Forza e Costanza, dopo due anni di stop tornano gli Internazionali femminili
Sport Brescia, 24 Dicembre 2021 ore 08:57

Il Forza e Costanza si gode il 2021 e rilancia: tornano in calendario gli Internazionali femminili

Una bella sorpresa

Brescia – Uno dei più gustosi regali di Natale che gli appassionati bresciani di tennis potessero chiedere arriva dall’ultima riunione consiliare del Tennis Forza e Costanza 1911: dopo due anni di stop a causa della pandemia, gli Internazionali femminili di Brescia sono pronti a tornare nel 2022. Lo faranno con una tredicesima edizione in linea con le precedenti, gli stessi 60.000 dollari di montepremi e la solita collocazione a cavallo fra maggio e giugno, nella seconda settimana del Roland Garros (dal 30 maggio al 5 giugno).

“Come è logico che sia – dice la presidente Anna Capuzzi Beltrami – rimangono alcune incognite legate all’evoluzione della pandemia, visti anche i limiti strutturali della sede del Castello, ma il consiglio direttivo del club ha deliberato la volontà di riprendere una tradizione che ci ha accompagnato per tantissimi anni, portando sui nostri campi numerose giocatrici di grande successo e regalando agli appassionati una settimana di tennis e divertimento, con un evento fra i più ricchi in Italia”.

Il nuovo direttivo

Una notizia di grande importanza, che di fatto rappresenta la prima azione del nuovo consiglio direttivo del Tennis Forza e Costanza 1911 eletto di recente, e che vede la presidente Anna Capuzzi Beltrami (in consiglio da oltre vent’anni, e al terzo mandato alla guida del club) affiancata da Laura Schiffo (vice presidente), Marco Fiaccavento (vice presidente), Roberto Smoquina, Federico Pozzi, Alessandro Benevolo, Marco Piazza, Antonio Pallavicini e Stefano Bonera.

Un anno di successi

In attesa dell’anno nuovo, il Tennis Forza e Costanza 1911 si gode un 2021 positivo sotto tutti i punti di vista, in particolare di una scuola tennis che ha visto crescere i numeri, grazie sia al boom avuto dal tennis italiano negli ultimi mesi, sia alla qualità del lavoro svolto dal team di maestri. Lo dimostra il premio ricevuto a settembre dal direttore tecnico Alberto Paris, celebrato come Pro of The Year italiano di PTR, l’associazione di insegnanti di tennis più importante del mondo. Fra le motivazioni chiave del riconoscimento ci sono gli oltre trent’anni di lavoro attivo sul campo, buona parte dei quali spesi al servizio del Forza e Costanza, per aiutare i giovani nel loro percorso di crescita.

“Molti di questi ragazzi – dice ancora la presidente – oggi sono titolari nella nostra squadra di Serie C, che era fra le più giovani dell’intero campionato e ha ottenuto una meritata salvezza. Siamo contenti dei risultati dei giovani: l’obiettivo di integrarli nella squadra per contribuire alla loro formazione ha funzionato e andrà avanti anche in futuro”. Ma oltre a Internazionali femminili e Serie C, nel 2022 del Forza e Costanza ci sarà anche tanto altro. “Partendo dai vari campionati a squadre, under e over compresi, fino ad arrivare tornei Tpra, il classico evento vintage con abiti bianchi e racchette di legno, e altro ancora. Proveremo a dare anche più spazio all’attività giovanile: è da qualche anno che non organizziamo tornei under – chiude la presidente – e ci piacerebbe tornare a farlo già a partire della prossima stagione”.

In evidenza uno scatto di foto Game.

Necrologie