raccolta fondi

Un rally in Asia per sostenere i neonati ricoverati agli Spedali Civili di Brescia

"Questa associazione ha salvato mio figlio e ogni giorno fa miracoli"

Un rally in Asia per sostenere i neonati ricoverati agli Spedali Civili di Brescia
Pubblicato:
Aggiornato:

Un rally in Asia centrale per sostenere i neonati ricoverati agli Spedali Civili di Brescia e le loro famiglie.

Per i neonati ricoverati agli Spedali Civili di Brescia

Questo il cuore dell'iniziativa che Fabio Scaglioni ha lanciato su GoFundMe e che gli ha permesso di raccogliere 3mila euro. Scaglioni affronterà la Mongol Rally, una gara internazionale con una Polo del 2010. Insieme a lui Angelo. I due sono parte del Poles of Inconvenience 2024:

Un rally in Asia e...una raccolta fondi

“L’idea - ha spiegato - è di attraversare e vivere luoghi scomodi come Kazakistan, Georgia, Azerbaijan, Uzbekistan, Tagikistan, Kirghizistan e qualsiasi altra nazione che durante il tragitto ci susciti particolare interesse. Le spese di questa corsa - ha poi aggiunto - saranno interamente a mio carico, il ricavato, invece, lo destinerò a ‘TiNCORAGGIO’ , che sostiene l’Unità di Terapia Intensiva Neonatale degli Spedali Civili di Brescia, la quale presta assistenza e sostegno ai neonati con problematiche di salute e alle loro famiglie cercando di migliorare il loro percorso di degenza. Questa associazione - ha precisato - ha salvato mio figlio Jacopo e ogni giorno fa miracoli. Sicuro che questa esperienza possa arricchirmi e fare del bene ad altri - ha poi chiosato - invito tutti voi a sostenere questa folle ma entusiasmante corsa”.

 

La raccolta fondi è raggiungibile al link https://www.gofundme.com/f/tinconraggio 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali