Attualità
Chiari

L'albero di Natale... funziona a pedali: in città si sono accese le luci

Alla Vigilia dell’Immacolata è stato dato ufficialmente il via alle feste e al ricchissimo calendario di eventi.

L'albero di Natale... funziona a pedali: in città si sono accese le luci
Attualità Bassa, 08 Dicembre 2022 ore 15:48

Sono state accese ieri sera, a Chiari, le luminarie di Natale. In questa occasione è stato anche reso noto che l'albero di Natale situato in piazza delle Erbe... funziona a pedali.

L'albero di Natale... funziona a pedali

Con il Natale alle porte in una congiuntura storica come quella attuale, dove il tema del caro energia si fa sentire, è necessario trovare nuove soluzioni.
È quello che ha fatto la Città di Chiari che, grazie all’aiuto tecnico di Brescia Mobilità, ha inaugurato l’albero di Natale che più pedali più si illumina.
Infatti, l’Amministrazione comunale del sindaco Massimo Vizzardi ha deciso di mettere in pratica questa soluzione «green» così da offrire ai cittadini uno dei simboli per eccellenza del Natale, l’albero, sensibilizzando allo stesso tempo sul difficile momento economico, tanto dei privati quanto del pubblico.

Si tratta di un messaggio da leggere su più livelli. Da un lato è un simbolo per promuovere uno stile di vita più sano grazie all’attività fisica, dall’altro lato le persone che decidono di pedalare lo fanno per donare un po’ di luce e quindi di bellezza alla Città, partecipando così con una piccola azione alla vita comunitaria; il tutto divertendosi come giusto che sia nel periodo natalizio. Infine, oltre alla scelta già decisa in partenza di un’illuminazione molto più light per quest’anno, la pedalata di tutti ci aiuterà a sostenere anche in questo caso simbolicamente qualche costo in meno e ad avere comunque un bellissimo albero illuminato sotto al quale scambiarci auguri e regali.

Insomma, un Albero di Natale all’insegna della sostenibilità, della solidarietà e della magia delle feste, per il quale pedalare servirà soprattutto a far brillare Chiari e i suoi cittadini.

La prima a salire sulla bicicletta è stata l'assessore Chiara Facchetti, che ha dato il via alla magia.

L'accensione delle luci e gli eventi dell'Immacolata

1, 2, 3. Magia. Brillano le luci che scaldano i cuori. Le luminarie di Natale sono state accese ieri sera, alla vigilia dell’Immacolata. Per schiacciare su "on" erano presenti il sindaco Massimo Vizzardi, l’assessore alla Cultura Chiara Facchetti e quello al Commercio, Domenico Codoni, il consigliere con delega alla Valorizzazione del Centro storico, Michela Martinazzi e i "colleghi" Simone Riccardi ed Ermanno Pederzoli.

Poi, poco dopo, nella chiesetta di San Pietro Martire, gli Alpini hanno inaugurato la mostra dei presepi con la benedizione del prevosto, monsignor Gian Maria Fattorini. Inoltre, anche quest’anno, è già partito il «Trenino di Babbo Natale» che sarà attivo fino a venerdì 6 gennaio (con partenza da piazza Martiri della Libertà). Oggi, in occasione dell’Immacolata, è giunto in città "Il magico teatro dei burattini" al Museo mentre in serata, in Duomo, c’è il concerto gospel del «Coro Hope Singer». Però, nei prossimi giorni, si entrerà ancora più nel vivo del programma degli appuntamenti organizzati dal Comune in collaborazione con le realtà del territorio.

IMG_7258
Foto 1 di 12
IMG_7264
Foto 2 di 12
IMG_7269
Foto 3 di 12
IMG_7270
Foto 4 di 12
IMG_7271
Foto 5 di 12
IMG_7279
Foto 6 di 12
IMG_7281
Foto 7 di 12
IMG_7282
Foto 8 di 12
IMG_7288
Foto 9 di 12
IMG_7290
Foto 10 di 12
IMG_7292
Foto 11 di 12
IMG_7306
Foto 12 di 12

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie