Attualità
Chiari

Inaugurato il nuovo mezzo della Dispensa solidale

Questa mattina, in sede, il "taglio" del nastro.

Inaugurato il nuovo mezzo della Dispensa solidale
Attualità Bassa, 08 Ottobre 2022 ore 11:33

Un nuovo mezzo per la dispensa solidale a Chiari: è quello inaugurato questa mattina, sabato, nella sede di via De Gasperi.

Inaugurato il nuovo mezzo della Dispensa solidale

Il 4 ottobre, Festa di San Francesco, si celebra la Giornata Mondiale del Dono: in Italia è stata istituita ufficialmente come giornata nazionale con la legge n. 110 del 9 luglio 2015.

Nel 2015 celebrammo la Giornata del Dono attivando un nuovo servizio, quello della “Dispensa Solidale”, un servizio di rete che si occupa di raccolta e distribuzione delle eccedenze alimentari, coordinato dal circolo Acli a cui collaborano anche Caritas, San Vincenzo, Unitalsi, Centro per la Vita, Comune di Chiari e Chiari Servizi Srl. Si veniva da Expo Milano “Nutrire il Pianeta”, e si pensava che il modo migliore di onorare gli impegni presi, fosse quello di lottare contro gli sprechi alimentari, di ridurre gli scarti, di migliorare la qualità dell’alimentazione delle persone, donando gratuitamente alle famiglie in difficoltà alimenti freschi donati dalla grande, media e piccola distribuzione. Per farlo il circolo Acli acquistò con le poche risorse a disposizione un vecchio furgone usato, perché, per recarsi tutte le settimane ai punti di raccolta a ritirare le derrate alimentari da distribuire, i volontari avevano bisogno di un mezzo di trasporto adeguato.

I dati

In questi anni il servizio è cresciuto, vi sono state stagioni in cui la crisi economica e poi l’epidemia hanno fatto sì che alla porta della Dispensa bussassero fino a 80 famiglie all’anno, per un totale di 320 persone che avevano diritto alla borsa alimentare. Nel 2022 la situazione è migliorata, ed oggi la Dispensa Solidale segue 48 famiglie per un totale di 145 persone, adulti, anziani, bambini, donne sole. Che ricevono una borsa alimentare una volta alla settimana. Nel corso dei primi sei mesi dell’anno la Dispensa ha raccolto e distribuito 3110 kg di frutta e verdura fresca, 888 chili di pane, 1.625 chili di scatolame e secco, 745 chili di prodotti vari (detersivi, prodotti per l'igiene, ecc).

Questi risultati hanno fatto sì che il buon lavoro dei volontari fosse riconosciuto da Regione Lombardia. Lo scorso anno il Circolo Acli ha partecipato ad un bando regionale per la concessione di contributi a fondo perduto per l’acquisto di attrezzature strumentali funzionali al recupero e alla distribuzione di prodotti alimentari invenduti ai fini di solidarietà sociale. È risultato assegnatario di un contributo di 30 mila euro con il quale il circolo ha acquistato un furgone nuovo, e una nuova cella frigorifera per la conservazione degli alimenti. Così, sette anni dopo l'attivazione del servizio, in occasione delle manifestazioni per la Giornata del Dono 2022, sabato, alle 10, nella sede di via De Gasperi, 18, la città è invitata a partecipare all'inaugurazione e benedizione del nuovo furgone, un Peugeot BlueHDi 100 L2 Premium, appositamente coibentato.

La cerimonia

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il presidente regionale delle Acli Martino Troncatti, il portavoce dell’Alleanza Nazionale contro la povertà Roberto Rossini, il sindaco Massimo Vizzardi e il prevosto, monsignor Gian Maria Fattorini.

Ecco alcuni momenti

DSCF4001
Foto 1 di 7
DSCF4009
Foto 2 di 7
DSCF4015
Foto 3 di 7
DSCF4025
Foto 4 di 7
DSCF3964
Foto 5 di 7
DSCF3991
Foto 6 di 7
DSCF4022
Foto 7 di 7
Seguici sui nostri canali
Necrologie