motori

Guardia di Finanza: la 1000 Miglia celebra il 250esimo di Fondazione del Corpo

Il logo è la stilizzazione in chiave moderna del numero 250, che contiene la fiamma, segno distintivo della Guardia di Finanza, e il tricolore nazionale

Guardia di Finanza: la 1000 Miglia celebra il 250esimo di Fondazione del Corpo
Pubblicato:
Aggiornato:

La 100o Miglia celebra il 250esimo di Fondazione del Corpo.

1000 Miglia, il 250esimo di Fondazione della Guardia di Finanza

All’evento automobilistico, a cui possono partecipare le sole autovetture immatricolate entro l’anno 1957, parteciperanno 71 concorrenti e sulle rispettive autovetture sarà apposto lo sticker che riproduce il logo ideato per festeggiare la speciale ricorrenza del Corpo. Il logo è la stilizzazione in chiave moderna del numero 250, che contiene la fiamma, segno distintivo della Guardia di Finanza, e il tricolore nazionale. Lo stesso sarà applicato sulle vetture storiche che, precedute da tre motociclisti in uniforme operativa, affrontano il circuito Brescia – Roma e ritorno, come simbolo del lungo percorso della Guardia di Finanza che ha avuto inizio nel lontano 1774, a Torino, con l’istituzione della Legione Truppe Leggere.

Gli eventi in programma

A partire da domenica 9 giugno 2024 in occasione della cerimonia di inaugurazione del “villaggio mille miglia”  e durante tutto il periodo di gara che terminerà il 15 giugno saranno inoltre tenuti diversi eventi ed esposizioni di auto d’epoca raffiguranti metaforicamente la sintesi di oltre due secoli di passione, dedizione, valore, impegno e professionalità di un Corpo che, ancorato ai propri valori fondanti e alle proprie tradizioni, è in grado di innovarsi continuamente e guardare alle sfide del futuro, dotandosi di strumenti e tecnologie all’avanguardia per garantire la sicurezza economico-finanziaria del Paese.

La Guardia di Finanza parteciperà inoltre con uno stand espositivo in Largo Formentone in cui, oltre ad essere presente una rappresentanza di militari del Corpo e di uniformi storiche, saranno esposti i moderni e tecnologici mezzi in dotazione attualmente “in servizio” al fianco di quelli che ne hanno fatto la storia, ivi compresa la Fiat Campagnola immatricolata nel lontano 1959.

Annullo filatelico

Alla cerimonia di inaugurazione del villaggio ed alla cerimonia di premiazione, oltre alla consegna del “premio di regolarità” per la gara svolta nella tappa bergamasca presso l’Accademia del Corpo, la banda della Guardia di Finanza eseguirà, in uniforme storica, alcuni brani musicali che accompagneranno gli eventi. Infine, per celebrare l’anniversario della Guardia di Finanza, in collaborazione con Poste Italiane sede di Brescia, lunedì 10 giugno si procederà all’annullo filatelico di un francobollo dedicato al Corpo.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali