Attualità
la certificazione

Gli alberghi e il consorzio Lake Iseo Hotels sono green

Le strutture a quattro stelle del Sebino hanno ottenuto la certificazione ambientale Iso 14001 dopo un percorso durato due anni

Gli alberghi e il consorzio Lake Iseo Hotels sono green
Attualità Sebino e Franciacorta, 11 Maggio 2022 ore 09:44

Otto hotel del lago d’Iseo e il Consorzio degli alberghi a quattro stelle sebini sono «ecologici» grazie all’ottenimento della certificazione ambientale Iso14001.

Gli alberghi e il consorzio Lake Iseo Hotels sono green

Il riconoscimento ottenuto dal Consorzio Lake Iseo Hotels e dai suoi otto consorziati è stato consegnato venerdì mattina a Pilzone, nella cornice dell’Araba fenice, al termine del percorso realizzato per garantire concretamente il rispetto e la tutela dell’ambiente.

Un incontro a cui l’assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda Lara Magoni non ha potuto partecipare per altri impegni istituzionali, ma a cui ha voluto inviare una nota di plauso: "Un obiettivo importante, che va nella direzione di un turismo sostenibile nel quale Regione Lombardia crede fermamente - ha commentato - Il rispetto dell’ambiente e delle diversità rappresenta un’opportunità straordinaria che un territorio come il lago d’Iseo non può non cogliere. Una destinazione a naturale vocazione turistica che merita di essere ulteriormente valorizzata amplificandone le bellezze a livello internazionale. Servizi all’avanguardia, strutture moderne, turismo “open air” e “active” sono i punti di forza di una destinazione ideale per chi vuole vivere una vacanza confortevole, a contatto con la natura. Apprezzo particolarmente, dunque, l’impegno di imprenditori e operatori del settore che con lungimiranza e concretezza, stanno contribuendo a rendere il Lago d’Iseo una realtà sempre più moderna e accogliente, terra di eccellenze riconosciute in Italia e nel mondo".

Anche il sindaco Marco Ghitti si è complimentato con l’iniziativa voluta dal Consorzio degli hotel e si è auspicato che sia d’esempio anche per gli altri operatori turistici del territorio, "uno stimolo per un nuovo e più attento modo di fare impresa, avendo attenzione a preservare l’ambiente per rendere il lago una destinazione sempre più di richiamo per un turismo “green”".

Ha preso poi la parola la presidente del consorzio Antonella Pastore, che ha sottolineato il grande impegno e sforzo compiuto da tutti i colleghi per il raggiungimento di questo primo grande traguardo, nonostante l’ultimo biennio sia stato molto difficile per il settore alberghiero e turistico in generale.
Il percorso, durato circa due anni, ha visto il consorzio e ogni singola struttura socia attivare specifiche procedure di gestione ambientale, di prevenzione dell’inquinamento, di riduzione dei consumi di energia, di minor spreco di risorse e di utilizzo di nuove fonti sostenibili.

Lake Iseo Hotels, primo in Italia ad aver ottenuto tale riconoscimento, si pone tra le strutture all’avanguardia nell’ospitalità turistica. «Siamo consapevoli che il tema della sostenibilità ambientale è molto sentito nella clientela europea che frequenta il lago e la Franciacorta e sarà sempre più il tema dominante nel prossimo futuro», ha concluso la Pastore.

Il percorso della certificazione ambientale ha richiesto anche la verifica da parte dell’ente di tutti gli adempimenti amministrativi, contrattuali e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. "Pertanto il riconoscimento ottenuto attesta anche la professionalità degli imprenditori e dei manager che guidano i nostri alberghi - ha evidenziato il vicepresidente del consorzio, Alessandro Ropelato - In regola con le norme vigenti sono una garanzia di serietà e affidabilità nel fare impresa verso gli ospiti, i collaboratori e gli stakeholders del territorio".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie