Attualità
l'opera

Fabbricato ex Arici Sega, approvato il progetto di recupero

L'intervento incrementerà il numero di alloggi destinati ai servizi abitativi pubblici

Fabbricato ex Arici Sega, approvato il progetto di recupero
Attualità Brescia, 17 Gennaio 2023 ore 16:29

È stato approvato il progetto definitivo per il recupero del fabbricato “Ex-Arici Sega", ubicato nella zona sud est della città, in località Case San Polo a Brescia.

Fabbricato ex Arici Sega, l'intervento

L'intervento incrementerà il numero di alloggi destinati ai servizi abitativi pubblici recuperando lo stabile che si affaccia su via Lucio Fiorentini e costruendo un nuovo edificio a sud, al confine con il grande parco Arici Sega. Tra i due fabbricati si creerà un'ampia piazza, centro di aggregazione per il quartiere.
Le demolizioni mirate, concordate con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio di Brescia e Bergamo, conferiranno alla facciata su via Lucio Fiorentini un aspetto lineare e compatto che renderà maggiormente identificabili le volumetrie settecentesche della villa. Il nuovo fabbricato, invece, sarà caratterizzato da linee semplici e regolari.

Lo sviluppo degli edifici avverrà su tre livelli

I due edifici saranno sviluppati su tre livelli. Al piano terra troveranno posto attività sociali calibrate sulle esigenze del quartiere. Al primo e al secondo piano saranno realizzate le residenze.
Il costo totale dell'intervento ammonterà a quasi 12 milioni di euro. 5.900mila verranno erogati dal Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile tramite il bando Cipe del 2017, 1.980mila verranno attinti dai fondi Pnrr (Ministero delle imprese), mentre il Comune di Brescia finanzierà 4.000.000 di euro. Il progetto esecutivo sarà consegn​​​​ato nel mese di febbraio 2023. I lavori inizieranno a settembre 2023 per concludersi a dicembre 2025.​

Seguici sui nostri canali
Necrologie