Attualità
Monticelli Brusati

"Dedicato a te", l'associazione dopo dieci anni chiude la tradizionale festa

Ora l'associazione si concentrerà nella realizzazione di nuovi progetti per il futuro.

"Dedicato a te", l'associazione dopo dieci anni chiude la tradizionale festa
Attualità Sebino e Franciacorta, 21 Luglio 2022 ore 14:58

"Dedicato a te" ha chiuso i battenti domenica 17 luglio 2022 dopo quattro giorni di festa.

Nuovi progetti

Una conclusione particolare dal momento che è stata presa la decisione di mettere definitivamente la parola fine all'appuntamento estivo ormai divenuto tradizione dopo aver raccolto oltre 300mila euro destinati alla ricerca oncologica. Ora l'associazione si concentrerà nella realizzazione di nuovi progetti per il futuro.

L'associazione è nata dieci anni fa

 

"É difficile raccontare cosa sia accaduto nella nostra vita e nella vita di tutte le persone che hanno conosciuto e vissuto Andrea. Andrea nasce il 12 luglio del 2002, per morire a soli nove anni, il 12 aprile 2012. Muore per una grave forma di tumore , dopo 5 mesi di cure al Centro tumori di Milano . Andrea ha sempre sorriso alla vita, ha affrontato la malattia come un guerriero, era un bambino forte , speciale e ci ha  insegnato tanto. La decisione di fondare l’associazione viene dall’esperienza della festa organizzata a luglio del 2013 , dove abbiamo raccolto fondi che abbiamo donato alla pediatria del  Centro Tumori di Milano. La riuscita e la  grande partecipazione di tante persone anche sconosciute ci ha sostenuto al punto di continuare su questa strada. Il primo ottobre 2013 nasce  “Dedicato A te” (leggi lo Statuto) associazione senza scopo di lucro, che  ha l’obbiettivo di raccogliere fondi per la ricerca. La partecipazione e l’affetto di tantissimi volontari (anche sconosciuti) con cui organizziamo eventi e manifestazioni in ricordo di Andrea ci danno la forza di proseguire ogni giorno in questo progetto nella speranza di riuscire a sconfiggere la terribile malattia che ha portato via nostro figlio. Papà Luca, Mamma Barbara e Diego".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie