Attualità
In televisione

Da Chiari a Roma per Uomini e donne

Lucrezia Faglia, 30 anni, è tra le corteggiatrici di Federico Nicotera nel noto format di Maria De Filippi.

Da Chiari a Roma per Uomini e donne
Attualità Bassa, 26 Novembre 2022 ore 08:30

di Federica Gisonna

La trentenne di Chiari sta partecipando alla trasmissione di Mediaset che punta a far trovare l’anima gemella.

Da Chiari a Roma per Uomini e donne

Il sogno di una ragazzina. Un’avventura da vivere così, con leggerezza, ma che lei, come da carattere, ha preso subito seriamente. Lucrezia Faglia, 30 anni, è stata in questi mesi tra le protagoniste di Uomini e Donne, il programma di Maria De Filippi nato con lo scopo di trovare l’anima gemella. La clarense è seduta tra le corteggiatrici del tronista Federico Nicotera, ingegnere aeronautico 25enne. Lunedì è stata mostrata un’esterna nella quale si vede affiatamento e complicità tra i due, ma il giovane ancora non ha fatto la sua scelta.

In queste settimane, la trentenne non si è tirata indietro e non si è mostrata diversa da quello che è lontana dalle telecamere. Una persona piacevole, certamente bella e con tanta voglia di vita, ma anche diretta e incisiva. Ambiziosa e con le idee ben chiare. Nata e cresciuta a Chiari, anche se nella sua vita ha viaggiato molto, Lucrezia è molto conosciuta in città soprattutto nella veste di volto della scuola Danza Studio di Sonya Mura, eccellenza nel settore diretta proprio da sua madre. Attualmente, però, la giovane è impiegata presso le Assicurazioni Generali a Rovato, un lavoro iniziato in concomitanza con il percorso di Uomini e Donne e dal quale non le hanno mai fatto mancare il sostegno e appoggio.

L'esperienza

A portarla a Roma, negli studi televisivi di Mediaset, sono state tante casualità legate, appunto, a quel sogno che aveva da ragazzina, quando dopo la scuola guardava la televisione e in onda passavano le storie d’amore dei tronisti che hanno fatto la storia. Già in passato, una decina di anni fa, la clarense avrebbe dovuto prendere parte al format, ma poi non si era rivelato quello il momento giusto. Invece, alla fine di questa estate, la svolta. Un allineamento di pianeti. Tutte quelle coincidenze che nel tempo l’avevano fatta avvicinare al mondo di Uomini e Donne l’hanno condotta direttamente in studio.

Così, in un periodo di «down», di cambiamento e dove, appunto, quel trenta sulla carta d’identità inizia a fare un po’ paura, un po’ per scherzo e un po’ per gioco, è iniziata l’avventura. E dunque, spazio a telecamere, registrazioni, esterne e tutto il resto, ma senza alcuno stravolgimento di look nel vestire e nemmeno in trucco e acconciatura dei capelli.

Il «solito» liscio lunghissimo e giusto qualcosa per risaltare gli occhi. La televisione non cambia ciò che è la realtà. Lei, però, ha preso questa esperienza molto sul serio, forse più di quanto avrebbe dovuto, ma chi la conosce sa bene che la giovane è solita a buttarsi nelle cose, anima e corpo. Quello che Lucrezia sta vivendo, da circa 3 mesi, è un su è giù per l’Italia. Spesso, infatti, è a Roma per la registrazione delle puntate e delle esterne. Lontana da casa, ma comunque in quella Città Eterna che è sempre stata legata, in qualche modo, a doppio filo con la sua vita.

Un’esperienza particolare e che le sta permettendo di conoscere Federico, mettendosi in competizione con le altre ragazze, più giovani e molto diverse da lei. Infatti, in più occasioni, la clarense ha mostrato il suo carattere diretto e, soprattutto, la sua voglia di un futuro, di mettere serie radici, il pensiero di avere, un giorno, una famiglia e di non cercare una storia da poco.

Proprio questo suo essere così schietta, sicura e autonoma, sembra piacere molto al ragazzo, ma al momento, anche se il feeling non manca, è ancora presto per capire se effettivamente sarà lei la scelta. Non resta dunque che aspettare le prossime puntate.Ma una cosa è certa, nulla succede per caso e questo Lucrezia lo sa bene.

Seguici sui nostri canali
Necrologie