Altro
Palazzolo sull'Oglio

Usufruire degli spazi sfitti attraverso la creatività: aperto il bando

C'è tempo fino al 22 maggio.

Usufruire degli spazi sfitti attraverso la creatività: aperto il bando
Altro Sebino e Franciacorta, 04 Maggio 2021 ore 10:32

E' aperto il bando a Palazzolo.

Usufruire degli spazi sfitti attraverso la creatività: aperto il bando

Saranno sei gli spazi dedicati al riuso temporaneo del progetto Ri-V’Oglio nei quartieri di Castello e Riva a Palazzolo sull’Oglio. E ora il bando - Invito alla Creatività#2 - per candidarsi al loro utilizzo è aperto: c’è tempo fino al 22
maggio. È già aperto a tutti l'invito alla presentazione di progetti e programmi di attività per l’utilizzo dei negozi sfitti: gli spazi a disposizione saranno l’ex bar di via G. Matteotti, 11; l’ex A.T.S. di via Malvezzi, 2; l’ex negozio Millegiochi in vicolo Forni,1; due ex negozi nella zona del portichetto di via Zanardelli, 23; e l'ex stalla di via Matteotti, 33. L’invito a partecipare al bando è rivolto ad artigiani, artisti, designer, associazioni culturali, cooperative, Onlus, microimprese e gruppi informali di cittadini attivi nel campo dell’artigianato, dell’arte, dell’autocostruzione e progettazione di spazi e di momenti di socialità, oltre che dell’imprenditoria innovativa.
Le condizioni per usufruire degli spazi? Un comodato d’uso gratuito per 6 mesi e la possibilità di rinnovo per spazi esposizioni, laboratori, iniziative culturali ed imprenditoria innovativa. Non solo. A titolo di incentivo alla partecipazione all’invito alla creatività, l’Amministrazione comunale riconoscerà ai proprietari un contributo
forfettario di 200 euro ciascuno (che non peseranno quindi sui vincitori). Le realtà che vogliono partecipare al bando dovranno presentare una proposta entro le 12 di sabato 22 maggio 2021. Se selezionati, potranno sottoscrivere un contratto di riuso temporaneo di 6 mesi (con la possibilità di rinnovo e affitto calmierato), comprensivo di modiche spese di manutenzione ordinaria (attivazione utenze luce, acqua gas, internet, assicurazioni in base alle proprie esigenze). Lo scopo, come già nel passato, è di riaprire i negozi sfitti e illuminare le vetrine delle vie storiche principali del centro cittadino, dando allo stesso tempo a nuovi attori culturali e commerciali l’opportunità di testarsi senza spese eccessive: un segnale di rilancio per le attività economiche e di aggregazione, con esposizioni, laboratori iniziative legate alla cultura, alle festività, all’artigianato e all'imprenditoria locale, con il coinvolgimento e le capacità imprenditoriali di diverse generazioni di palazzolesi.

Il commento dell'assessore

"Anche questa seconda edizione di Ri-V’Oglio entra ora nel vivo - ha commentato l’assessore al Commercio, Alessandra Piantoni -. Il successo della prima edizione ci ha confermato che Palazzolo è una città ricca di risorse e creatività: non vediamo l’ora di poter conoscere i progetti che andranno a riqualificare questi spazi a lungo vuoti, pronti per rinascere a nuova vita, a vantaggio di tutta la collettività".

Necrologie