Tempo libero
corso blsd

In piazza in 280 per imparare a salvare vite

Torna a Corte Franca il memorial per Gianluca Notarnicola: il 9 aprile i volontari insegneranno a usare il defibrillatore

In piazza in 280 per imparare a salvare vite
Tempo libero Sebino e Franciacorta, 03 Aprile 2022 ore 19:00

Nell’undicesimo anniversario della morte di Gianluca Notarnicola, ventenne mancato a causa di un attacco cardiaco sul campo di palla tamburello, e dopo due anni di stop causa Covid, l’associazione a lui dedicata riporta a Corte Franca il memorial e il corso per l’utilizzo del defibrillatore. Saranno 280 i cittadini che, tra corso Blsd e retraining, al termine della giornata di sabato 9 aprile con i volontari di Gianluca nel cuore saranno pronti per salvare vite in caso di necessità.

In piazza in 280 per imparare a salvare vite

"Il progetto per cardioproteggere Corte Franca è partito parecchi anni fa con un corso in piazza di Franciacorta e il posizionamento dei defibrillatori pubblici, che oggi hanno raggiunto quota 12 (più quelli delle aziende) - ha spiegato Anna Becchetti, sindaco di Corte Franca e presidente dell’associazione Gianluca nel Cuore - E’ un progetto che abbiamo continuato a estendere con corsi e serate di sensibilizzazione. Nel ricordo di Gianluca abbiamo continuato a lavorare anche in tempo di Covid, formando piccoli gruppi di persone. Quest’anno il memorial cade il 9 aprile, giorno in cui Gianluca ci ha lasciato, e per questo ci sembrava giusto riportarlo a casa".

Il 9 aprile a Corte Franca si terranno sia il corso base che il retraining, cioè l’aggiornamento, rispettivamente da 5 ore il primo e da 3 il secondo. Ci saranno sia una parte di teoria in auditorium che una di pratica a gruppi grazie alla collaborazione tra i volontari di Gianluca nel cuore e Croce bianca, Croce rossa e Anpas.

In caso non ci fosse bel tempo e la piazza non fosse quindi utilizzabile per la parte pratica del corso, è già pronto un piano B. "Speriamo sia una bella giornata - ha concluso la Becchetti - Continuiamo a sensibilizzare perché salvare vite è importantissimo e lo possono fare tutti con questo corso di cinque ore".

Al termine del corso, prima del momento conviviale del pranzo, verrà rilasciato un attestato da Areu che certifica l’avvenuta formazione per l’utilizzo dei Dae.

Seguici sui nostri canali
Necrologie