Tempo libero
per non dimenticare

Giorno della Memoria: tutte le iniziative in città a Brescia

Le manifestazioni sono coordinate da Casa della Memoria

Giorno della Memoria: tutte le iniziative in città a Brescia
Tempo libero Brescia, 26 Gennaio 2023 ore 08:58

Giorno della Memoria, ecco quali sono le iniziative in programma in città a Brescia.

Giorno della Memoria, per non dimenticare

Venerdì 27 gennaio 2023 si celebra il Giorno della Memoria, istituito in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. Le manifestazioni, coordinate da Casa della Memoria, sono organizzate da numerosi enti, istituzioni, associazioni e persone e comprendono cerimonie ufficiali, celebrazioni religiose, spettacoli teatrali, proiezioni di film e documentari, presentazioni di libri, esposizioni e percorsi guidati.

Venerdì 27 gennaio alle 9.30, all’Auditorium San Barnaba, si terrà l’iniziativa per le scuole “Memoria del passato e responsabilità nel presente”, Dopo i saluti istituzionali verrà letto un messaggio di Liliana Segre e le testimonianza degli studenti del Liceo A. Calini sul viaggio ad Auschwitz. Seguirà la proiezione della video intervista e testimonianza di Edith Bruck “Non sono sopravvissuta inutilmente”, a cura della giornalista Emanuela Zanotti. La riflessione conclusiva sarà affidata a Rolando Anni. Vi sarà inoltre la mostra dei disegni realizzati dagli studenti del Liceo Artistico IIS Tartaglia-Olivieri “I bambini della Shoah”.

Alle 12 si terrà la commemorazione al monumento del deportato in Piazzale Cremona, alla presenza del Sindaco Emilio Del Bono e delle autorità cittadine.

Nel pomeriggio e in serata

Alle 17.30, partendo da Borgo Trento con arrivo nella Piazza Militari bresciani Caduti nei Lager, avrà luogo la Fiaccolata e la commemorazione al monumento degli internati. Porteranno i saluti istituzionali Mario Maviglia, Presidente Commissione Scuola Anpi “Dolores Abbiati” Brescia ed Enrico Benevolo, studente lavoratore nipote di Giulietta Banzi Bazoli. Samuele Patti, del Liceo musicale Veronica Gambara, eseguirà il Silenzio mentre le letture saranno curate da Anna Damiani, studentessa dell’Ist. Sraffa. Alle 17.30, all’Auditorium Santa Giulia, si terrà la conferenza “Le lapidi ebraiche di Iseo nel Museo di Santa Giulia. La presenza giudaica nel centro sebino tra XV e XVI secolo”, con introduzione di Francesca Morandini. Ermanno Finzi interverrà sul tema “La presenza ebraica a Brescia e in Lombardia” mentre Gabriele Medolago e Angelo Valsecchi parleranno de "La presenza ebraica in Iseo attraverso i documenti di archivio e analisi storico/urbanistica del centro abitato”.

Sarà disponibile infine, sul sito www.bresciamusei.com e sui canali di Casa della Memoria, il podcast “Emma Calabi. Una storica dell’arte dimenticata, vittima delle leggi razziali”, a cura di Nicola Turati – Fondazione Brescia Musei.

Alle 20, al Ridotto del Teatro Grande, si terrà il concerto “La memoria della musica”, con l’Ensemble del Teatro Grande (Anton Dressler, clarinetto; Marco Mandolini, violino; Daniele Richiedei, violino; Joel Imperial, viola; Camilla Patria, violoncello e Andrea Rebaudengo, pianoforte). Alle 20.30, nella Chiesa di Santa Maria in Silva (via Corsica 14) avrà luogo l’iniziativa “Il cuore rallenta, musica e parole per ricordare la deportazione nazifascista”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie